Scrivi una discussione  Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
sogno 29/10/2016
29-10-2016, 02:15 PM
Messaggio: #1
sogno 29/10/2016
Andavo su un treno, davanti avevo un mio amico Professore. Mi alzo dal mio posto, guardo fuori dal finestrino e c'erano diversi pianeti in cielo, ma uno era sparito. Cioè doveva essercene anche un altro ma era sparito. Il mio amico Professore è preoccupato, io no, gli dico: "Ma sono gli effetti dell'inquinamento". Come dire: ovvio no?! Non ero preoccupata, era come una cosa brutta ma ormai accettata da tempo con cui convivere senza farsene toccare...Del resto io non potevo farci nulla. Poi torno a sedere. E lui mi fa: i ragazzi mi dicono che si vogliono suicidare, loro e quelli con cui stanno insieme... E io rispondo: "Ma su!!! Sono adolescenti!" tipo, son tutte dicerie da ragazzino, lo sai che esagerano, non ti preoccupare...
Stavo andando col treno in uno spiazzo dove caricavano le persone su una grossa fionda, per farle volare in cielo. Più stavi nella fioda fermo più ti si costruiva un bozzolo difensivo bianco intorno. E poi ti lanciavi. Il signore prima di me ci sta qualche minuto, io no non voglio, voglio essere lanciata veloce. E cosi' vado in alto, volo poi sfrutto il vento per girare su un prato tra i monti...Mi sono svegliata che intrattenevo un discorso in testa mia su come i libri sono importanti, perché attraverso di quelli anche chi è solo smette di sentirsi solo connettendosi alla conoscenza universale.

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Messaggi in questa discussione
sogno 29/10/2016 - Fianna - 29-10-2016 02:15 PM
RE: sogno 29/10/2016 - LUXOR - 29-10-2016, 04:41 PM
RE: sogno 29/10/2016 - Fianna - 29-10-2016, 05:13 PM

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)