Scrivi una discussione  Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Animici, che sentite di questo terremoto???
25-08-2016, 12:11 PM
Messaggio: #11
RE: Animici, che sentite di questo terremoto???
A parte il fatto che ho detto a mio papà il giorno prima che nel mondo c'è una scossa del 6° più o meno al giorno, se comunque non fosse un'esperienza, o comunque una serie di esperienze che anima/coscienza si vuol vivere, non esisterebbe nessun terremoto.
Se fosse naturale, basta aprire wikipedia alla voce terremoto e capire come si forma esattamente li, tra l'altro zona ad altissimo rischio sismico, con una frequenza notevole di terremoti a questa intensità e quando si parla di geologia, sapete bene non si parla di decine di anni, ma di periodi molto più lunghi.

Se fosse artificiale, tutte le anime che se ne vanno da corpi morti a chi giovano?
Si vuol creare terrore?
Boh?

plane Buon Mondo Felice plane
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
25-08-2016, 12:28 PM
Messaggio: #12
RE: Animici, che sentite di questo terremoto???
Ecco io vorrei capire questo, se facciamo caso sei addotto e muori, la tua anima dove va? eri addotto e quindi ti prendono loro? oppure ti liberi con la morte?

"Certe persone non vogliono essere salvate. Perchè la salvezza implica un cambiamento. E il cambiamento richiede uno sforzo maggiore dal restare uguali. Occorre un enorme coraggio per guardarsi allo specchio e vedere oltre il proprio riflesso."
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
25-08-2016, 12:33 PM
Messaggio: #13
RE: Animici, che sentite di questo terremoto???
I casi sono due.
Se appartieni al "Creatore" che non ha più corpo, vaghi fino a che non trovi un nuovo contenitore.
Se appartieni al Trichecone, torni da lui, lo alimenti per un po' (è così che il furbetto rimane immortale) e poi ti fa tornare giù per fare un po' di esperienza che a lui manca. (Hai presente il passo biblico dove si dice che "tutte le anime torneranno al padre?).

Ecco perché è vitale integrare coscienza che tra l'altro ha creato questi due individui per morire e lo facciamo noi per loro.

plane Buon Mondo Felice plane
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
25-08-2016, 01:00 PM
Messaggio: #14
RE: Animici, che sentite di questo terremoto???
Chi è il trichecone?! Comunque io sono sempre stata molto cattolica, ero una che pregava davvero tanto tutti i giorni, perche vedendo tutte queste cose cattive e strane pregavo..ora che ci penso mi vengono i brividi..per alcuni passi come quello che dici tu ora..o come nelle preghiere che dici che la tua anima è sua..ma anche se ho pregato e detto tutte queste cose posso rompere questo patto ed essere libera..?

"Certe persone non vogliono essere salvate. Perchè la salvezza implica un cambiamento. E il cambiamento richiede uno sforzo maggiore dal restare uguali. Occorre un enorme coraggio per guardarsi allo specchio e vedere oltre il proprio riflesso."
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
26-08-2016, 01:22 AM
Messaggio: #15
RE: Animici, che sentite di questo terremoto???
Al momento che integri coscienza sei libera.
Se vuoi saperne di più ti consiglio di leggere Genesi di Corrado Malanga trovi tutto qui:
https://coma.opide.net/articoli/

plane Buon Mondo Felice plane
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
27-08-2016, 02:21 AM
Messaggio: #16
RE: Animici, che sentite di questo terremoto???
Io non ho sentito nulla di particolare per questo terremoto. Per altre cose in passato si, proprio per questo no, è come se lo sapevo ma era giusto accettarlo. Siamo noi che creiamo la realtà, anche questo lo abbiamo fatto noi, vuoi anche che altri abbiano usato la nostra capacità di creare a loro vantaggio ma è successo perché anche inconsapevolmente glielo abbiamo permesso. Non guardo mai il telegiornale, serve a realizzare cose "brutte" come dice anche Corrado e pure coscienza mi ha detto che le cose che succedono sono nostra responsabilità quando ho visto un trafiletto in una pubblicità ieri a riguardo. Se pensiamo al terremoto ecco il terremoto, se pensiamo a volere altro ecco che sarà altro, alcuni hanno bisogno del terremoto e capisco questa decisione perché anche io mi sono fatta succedere parecchie cose brutte, anche tutte insieme per capire più in fretta dato che ero parecchio cocciuta e non ho saputo fare diversamente dal soffrire. In tutto questo governanti, uomo primo e militari ci possono fare ben poco se non cercare di far fare a noi delle cose inconsapevolmente ma quando lo capiamo allora macchinari non funzionano, si realizzano altre cose perché questo mondo virtuale si può modificare e tutti questi personaggi, dai quali non si avrà più bisogno di difenderci, si rassegneranno per forza.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
27-08-2016, 09:10 PM
Messaggio: #17
RE: Animici, che sentite di questo terremoto???
Parole sante Dory.

plane Buon Mondo Felice plane
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
28-08-2016, 11:55 PM
Messaggio: #18
RE: Animici, che sentite di questo terremoto???
Personalmente quello che più mi ha colpito di questo sisma, è la quasi perfetta coincidenza di orario con quello che colpì L'Aquila, e statisticamente almeno in Italia i terremoti con maggior numero di vittime sono avvenuti di notte....strano.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)