Scrivi una discussione  Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Libro "intrusi" di Hopkins
29-07-2012, 03:32 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 29-07-2012 03:34 PM da Fianna.)
Messaggio: #1
Libro "intrusi" di Hopkins
Qui gli estremi del libro:
intrusi

Libro che rispecchia la visione dell'argomento e la metodologia di questo autore alle origini della sua ricerca. Scritto penso intorno all'84. Hopkins è considerato l'apripista delle ricerche sulle adduzioni Blush

Parere personale sul libro:
Mi piace sì sì questo signore ^_^ E' molto molto dolce con gli addotti. Si capisce che era all'inizio e raccoglieva dati per capirci qualcosa, e davanti alle prime analisi che fa pensa che gli alieni venivano per fare esperimenti e per fare ibridi da portarsi altrove.
Suppone subito il peggio, cioè che non sono buoni, e usa l'ipnosi per indagare.
Le domande che fa nelle ipnosi sono abbastanza contorte secondo me, ma calcolando che era il primo e doveva formularsele da solo, ed era agli inizi ed era solo in pratica a fare queste ricerche, direi ottimo ricercatore Blush

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)