Scrivi una discussione  Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
ultimi sogni
02-01-2013, 06:55 PM
Messaggio: #1
ultimi sogni
ormai è assodato che sognarsi dentro un'auto in movimento sta a rappresentare la coscienza all'interno del contenitore che vede il trascorrere degli eventi e del tempo ed il proseguimento del suo percorso nella virtualità. Sbaglio?
Lo stesso si può dire anche per un'auto che va in retromarcia?
Ultimamente riesco a ricordare molti più sogni in una notte sola. Uno di questi è che io mi trovavo su una strada della mia citta con asfalto bagnato. Andavo discretamente veloce, quando scorgo da lontano un semaforo che è già sul giallo ma inizialmente non gli do importanza, ma in prossimità del semaforo mi rendo conto che di questo passo passerò con il rosso... allora improvviso una brusca frenata che mi fa fermare proprio sotto il semaforo che nel frattempo è rosso. Io tutto contento guardo verso delle telecamere poste sopra i lampioni per fare le multe a chi passa con il rosso e felicemente gli faccio il verso Tongue . Ma poi mi ricordo che ingrano la retro o mi faccio mezza strada in retro. Che vor dì? Poi mi dico che è bello scivolare sull'asfalto bagnato (?) e non ho più l'auto ma qualcosa sotto di me che mi fa scivolare disteso sull'asfalto e io mi do la spinta con piedi e mani e mi diverto tipo sullo skate, ma steso?

Ultimamente poi sogno di essere sempre in mezzo ad un sacco di gente. Una volta in coda ad una specie di aeroporto dove decollavano delle strane scale (non chiedetemi spiegazioni :blink: ! sembravano quelle scale che si usano anche nei cimiteri con le ruote sotto mah?!?!) arrivava il mio turno ed insieme ad un altro/a partivamo e salutavamo chi rimaneva a terra. Ero eccitato come su una montagna russa e sembrava che quelli fossero gli ultimi posti per partire... mah!?!?!

Oppure sogno di aver un processo in corso ma ce ne sono tanti altri e ognuno deve aspettare il proprio turno in un androne enorme con fontane (delle fontane ricordo solo il rumore dell'acqua scrosciante) e scale che portano a piani rialzati con portoni. Un sacco di gente per un sacco di processi, che aspetta il proprio turno. Ho addirittura un avvocato che segue me ed altri contemporaneamente. Io faccio causa ad una ditta che mi ha fatto pagare le spese per la rottura della caldaia (?) mentre invece la riparazione doveva essere gratuita perché ho l'abbonamento. Le cose buffe sono: riconosco Berlusconi di spalle che anche lui ha un processo e ha una stampella nel braccio sx in vestito blu ed aspetta il suo turno; prima del processo tutti aspettiamo in spogliatoi dove l'unica divisione è fatta fra maschi e femmine; mentre sono nell'androne, iniziano con il primo ed io e tutta la gente aspettiamo il nostro turno, io guardandomi intorno, in particolare le scale, ed ascoltando il rumore dell'acqua delle fontane, dico "io questo posto l'ho già sognato".... ma come .... è questo un sogno?!?!?

Qualche giorno fa ho anche sognato che cadevo in un cunicolo che portava sottoterra in un posto in forte penombra, quasi buio. E' strana la sensazione di quasi buio che ho provato perché non mi era mai capitato di sognarla, ma nonostante tutto non ero affatto spaventato e cercavo pure di muovermi all'interno di quell'ambiente che sembrava avere un corridoio o un percorso...

Se qualcuno può darmi delle delucidazioni......

Do your best and... fuck off all rest!!!
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)