Scrivi una discussione  Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
TCT FLASH, DOMANDE FREQUENTI
10-01-2013, 08:57 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 23-01-2013 10:49 PM da Fianna.)
Messaggio: #1
TCT FLASH, DOMANDE FREQUENTI
Prese dal forum di Prendere Coscienza, ecco che ha scritto Thanathos:

Allora ho appena parlato con Malanga e gli ho chiesto alcune cose che di frequente vengono chieste in redazione sul sito di COMA.
Leggete questi casi:

a) Ho difficoltà nella visualizzazione perchè la triade è già unita e trasparente, quindi non la vedo.

Bene in questo caso si può toccare direttamente la sfera della coscienza e passare allo step in cui ci si "veste" della coscienza integrata, diventando lei.

b) Ho difficoltà a visualizzare perchè sono cenestesico.

Questo in realtà è un problema finto. Il cenestesico nel 100% dei casi crede di non riuscire a visualizzare, ma è una sua pura convinzione perchè non "sa di poterlo fare". Come comportarsi? bene, la sfera della coscienza, o le 3 sfere della triade sono me stesso, quindi io so perfettamente dove stanno e, se non lo so, devo sapere che loro possono stare ovunque io voglia. Tocchiamo le sfere, dopo averle toccate capisco dove stanno ed in quel caso visualizzo il loro colore perchè capisco che il fatto di non percepirle era finzione.

c) Non vedo le sfere perchè penso che siano nere.

In quel caso so benissimo dove stanno, posso toccarle, unirle e successivamente accendere la lampada della coscienza integrata.

d) Non ce la faccio a visualizzare perchè non lo so fare.

In questo caso sei spacciato.
A parte gli scherzi, non esiste il non saper visualizzare ma solo il "non volerlo fare" o il voler affidare la propria responsabilità a qualcun altro.
Tutti abbiamo l'immaginazione e la possibilità di visualizzare una scena nella nostra mente, se non ci riusciamo allora c'è qualche problema proprio del cervello che va curato da uno psichiatra.

e) C'è un limite minimo di età per farla?


No, in nessuna simulazione mentale c'è mai nessun limite d'età. Lo può fare allo stesso modo sia un bambino di 3 anni che un 90enne o un 40enne ottenendo risultati che dipendono solo dalla loro coscienza e volontà, mai dall'età o dalla cultura che hanno.

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
26-03-2013, 09:10 PM
Messaggio: #2
RE: TCT FLASH, DOMANDE FREQUENTI
Ecco le nuove FAC!!!! ^_^ dal sito di COMA :
http://www.corradomalanga.vacau.com/inde...Itemid=115



FAQ (Frequently Asked Questions)



1) Ho difficoltà nella visualizzazione perché la triade è già unita e trasparente, quindi non la vedo.

Bene in questo caso si può toccare direttamente la sfera della coscienza e passare allo step in cui ci si "veste" della coscienza integrata, diventando lei.

2) Ho difficoltà a visualizzare perché sono cenestesico.

Questo in realtà è un problema finto. Il cenestesico nel 100% dei casi crede di non riuscire a visualizzare, ma è una sua pura convinzione perché non "sa di poterlo fare". Come comportarsi? bene, la sfera della coscienza, o le 3 sfere della triade sono me stesso, quindi io so perfettamente dove stanno e, se non lo so, devo sapere che loro possono stare ovunque io voglia. Tocchiamo le sfere, dopo averle toccate capisco dove stanno ed in quel caso visualizzo il loro colore perché capisco che il fatto di non percepirle era finzione.

3) Non vedo le sfere perché penso che siano nere.

In quel caso so benissimo dove stanno, posso toccarle, unirle e successivamente accendere la lampada della coscienza integrata.

4) Ci sono limiti di età nelle esecuzioni delle tecniche ed in particolare del TCTDF?

No, in nessuna simulazione mentale c'è mai nessun limite d'età. Lo può fare allo stesso modo sia un bambino di 3 anni che un 90enne o un 40enne ottenendo risultati che dipendono solo dalla loro coscienza e volontà, mai dall'età o dalla cultura che hanno.



5) Come posso aiutare i miei familiari coinvolti nel problema?



Va ricordato che il percorso di acquisizione di coscienza è completamente personale. Questo vuol dire che l'unico modo per aiutare qualcun altro è lasciare completamente che sia lui stesso ad accorgersi da solo della sua situazione e che prenda da solo volontà di uscirne.

Altrimenti non ne uscirà mai.

Non si può aiutare qualcun altro se prima non si è aiutato se stessi.

Inoltre questo universo ha le caratteristiche di un ologramma in cui ognuno è contemporaneamente parte del tutto, e il tutto stesso. Quindi aiutando se stessi ad acquisire maggiore consapevolezza di se si darà indirettamente una spinta affinché lo faccia chiunque altro, anche i propri familiari.



6) Non riesco ad effettuare il TCT Dinamico a causa della presenza di parassiti o microchip. Come fare?



L'eventuale presenza di impianti alieni o militari, parassiti incorporei o memorie aliene attive non è in grado di bloccare il funzionamento del tct dinamico. Il tct dinamico è influenzato solo e soltanto dalla mancanza di volontà del soggetto o dal mancato funzionamento di meccanismi cerebrali dovuti all'assunzione di droghe o psicofarmaci o a causa di cerebrali irreversibili.



7) Ho fatto male il TCT Dinamico Flash, posso rifarlo?



Il tct dinamico flash può essere ri-effettuato sino alla sua completezza, dopo di che non ha più senso rifare una cosa che è irreversibile come il raggiungimento dello stato di coscienza integrato.



8) Non ho problemi con la visualizzazione, ma come faccio ad essere sicuro di non essermi inventato tutto quanto, e che la tecnica effettivamente funzioni?



Il funzionamento di tutte le simulazioni mentali si basa sull'idea che l'universo non è qualcosa di statico e “reale”, bensì virtuale ed in costante mutamento, in particolare è la coscienza che costantemente plasma e crea la virtualità. Quindi non è quello che succede “al di fuori di noi” la causa di quello che vediamo dentro, bensì il contrario: è tutto ciò che “immaginiamo” o che viviamo a livello psichico che si riflette all'esterno di noi, nella virtualità.

Questo vuol dire in soldoni che nel momento in cui si immagina qualcosa, quel qualcosa non sarà casuale bensì rispecchierà sempre e comunque, nel 100% dei casi proprio lo stato della coscienza del soggetto, senza che sia possibile alcuna influenza che porti ad immaginare qualcosa anzichè un altra. Se nel caso del tct ad esempio si prova a visualizzare un colore “forzato” a causa dell'influenza che si può avere dopo aver compreso il significato dei colori, beh, quella forzatura viene percepita inconsciamente dando delle sensazioni spiacevoli al soggetto che si renderà conto di sbagliare qualcosa e di dover visualizzare quella sfera in modo differente.

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
06-05-2013, 10:06 PM
Messaggio: #3
RE: TCT FLASH, DOMANDE FREQUENTI
scusate l'idiozia è stato piu' forte di me Big Grin

[Immagine: tenepenti.jpg]

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)