Scrivi una discussione  Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Come farà a difendersi dal lux..., come si manda via solo con spirito?
15-08-2011, 08:34 PM
Messaggio: #21
RE: Come farà a difendersi dal lux..., come si manda via solo con spirito?
@Emblema
ok alroc ma aspetta bisogna capire prima da quale punto di vista si parte, se io ragiono per conto del cervello e del corpo la realtà esiste e non puo essere altrimenti, se invece si parte dal punto di vista di anima allora capiamo che e tutto illusorio. per capire cosa intende alroc mi sembra utile divulgare qua sul forum uno studio di tutto rispetto per questo vi rimando al link clicca qui scusa alroc mi interessa il fatto delle note secondo te a che posizione si puo trovare la nostra coscienza collettiva. grazie

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
15-08-2011, 08:34 PM
Messaggio: #22
RE: Come farà a difendersi dal lux..., come si manda via solo con spirito?
@Alroc68
Per poter comprendere l'illusorietà di tutto bisogna lasciarsi alle spalle qualunque condizionamento (es.: "il cucchiaio non esiste"...dal film Matrix) noi siamo entrati nella virtualità e ne siamo talmente presi che non ci riesce di comprendere paradossi come la negazione di tutta la realtà che viviamo...se il cucchiaio non esiste puoi fare qualunque cosa, puoi comprendere ogni singolo momento come eterno e inesistente, basta cambiare prospettiva...certo se ti dai una martellata sul piede ti fai un male della madonna, ma allo stesso tempo anche quella è un'illusione...so che è difficile da comprendere, io credo d'aver ricordato come ci si sente dopo la morte ne parlo nel mio romanzo. Il mio protagonista sente tutto lo smarrimento di quello stato e per non impazzire comincia a immaginare un brano di musica...la musica diventa il suo piano d'appoggio momentaneo per non perdersi nel nulla...quando scrivevo quelle frasi mi sembrava di averle vissute...magari posto nel forum uno stralcio di quel pezzo così rendo l'idea...ciao!

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
15-08-2011, 08:35 PM
Messaggio: #23
RE: Come farà a difendersi dal lux..., come si manda via solo con spirito?
@Emblema
mmmmm credo di aver compreso perche in realta non e il cucchiaio che si piega (cosa impossibile se non per via fisica) ma e la tua mente che la comprende distorta e fin qui ci siamo ma come si possono trasmettere ripercussioni fisiche nell oggetto in questione, ho bisogno per forza di anima? PS grazie per il tuo tempo e la tua pazienza so di essere un rompi per eccellenza

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
15-08-2011, 08:35 PM
Messaggio: #24
RE: Come farà a difendersi dal lux..., come si manda via solo con spirito?
@LaPietrDokrostone
Beh credo proprio che ci sia bisogno di Anima per "piegare il cucchiaino": perchè chi influenza la "realtà" percepita cioè quella illusoria creata da Coscienza può essere solo Anima in quanto emanazione di Coscienza.Non credo che Spirito da solo riesca ad avere una interazione sulla "realtà" tale da piegarla,ma comunque uno Spirito ben allenato può dare manifestazioni di sè anche in maniera sensibile.Molte pratiche tra cui lo yoga e il tai chi che fortificano e allenano Spirito comunque lo si voglia chiamare prahna o chi, gli fanno una vera e propria palestra che insegna a Spirito a fare un sacco di cose divertenti come la canalizzazione energetica per cui poi puoi aumentare il controllo sul corpo controllando per esempio la circolazione sanguigna in caso di emorragie o prendere a pedate il lux.Leggende vogliono che alcuni maestri siano in grado anche di compiere cose paranormali tipo dare fuoco alle cose o robe simili solo con Spirito.Comunque sono cose per cui ci vuole un buon allenamento e una grande formazione non solo per la tecnica ma anche interiore in cui si acquisisce un livello di consapevolezza superiore e un diverso modo di percepire l'universo.Come dice anche Malanga meglio uno spirito forte e ben allenato che piuttosto che un Anima gnucca e assopita.

LaPietraDokrostone

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
15-08-2011, 08:35 PM
Messaggio: #25
RE: Come farà a difendersi dal lux..., come si manda via solo con spirito?
@Emblema
scusa dokostone sai per caso come devo fare ad allenarmi? cosa seguire? quello che hai detto e mooooolto interessante grazie

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
15-08-2011, 08:36 PM
Messaggio: #26
RE: Come farà a difendersi dal lux..., come si manda via solo con spirito?
@Alroc68
Non sei assolutamente un rompi, anzi. Comunque ho postato una cosa che forse può chiarire li mio discorso (o forse confonderlo ulteriormente eheheh) è nella cartella della creatività...l'oggetto non esiste se non nella tua coscienza e come tale è una simulazione e lo puoi piegare come credi, non esiste l'oggetto fisico perchè in realtà è virtuale, olografico. la nostra fisica è un inganno che ci fa credere di essere totalmente schiacciati dalla gravità, ma la gravità non esiste se guardi con la prospettiva della coscienza, l'ha semplicemente creata lei per capire chi è e cosa può fare giocando con le "costruzioni" (ARCHETIPI) che possiede.

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
15-08-2011, 08:36 PM
Messaggio: #27
RE: Come farà a difendersi dal lux..., come si manda via solo con spirito?
@LaPietraDokrostone
Se quello che ti interessa di più non è avere il controllo completo della tua circolazione sanguigna ma prendere a pedate le bestiacce bastarde forse è meglio che invece di yoga ti iscrivi ad un corso serio di tai chi ma non del tipo tradizionale (il tai chi tradizionale cinese, dopo che c'è passato Mao è stato privato di tutta la parte esoterica, ovvero sia proprio della sua essenza di ginnastica energetica), purtroppo , per quello che so, gli insegnanti del vero tai chi si trovano da Roma in sù ma si stanno replicando ed espandendo.Io sono iscritto a l' ITTCI dove il nostro maestro fondatore è un esponente della famiglia Yang scappato dalla Cina prima che arrivasse Mao preservando così gli insegnamenti della vera scuola del tai chi. Quindi dovresti cercare il tai chi della famiglia Yang.
http://www.itcca.it/
Il tai chi è un arte marziale ,al contrario dello yoga, e quindi insegna a focalizzare e concentrare il chi a scopi offensivi.Altrimenti se ti interessa il completo controllo del tuo sistema vascolare del battito cardiaco o della respirazione o altro forse è meglio che ti dai allo yoga ho visto che anche loro fanno cose notevoli ma proprio prendere a pedate le bestiacce non è il loro forte secondo me anche se devo ammettere che ad alti livelli tramite la meditazione e pratiche di respirazione riescono a raggiungere dei gradi di controllo anche su spirito molto elevati.Non saprei che scuola di yoga consigliarti perchè non le consoco molto bene nelle loro differenze e comunque dovresti trovare un maestro decisamente un pò particolare se vuoi che ti insegni delle pratiche energetiche in grado di prendere a pedate i nostri "amici" indesiderati.

LaPietraDokrostone

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
15-08-2011, 08:37 PM
Messaggio: #28
RE: Come farà a difendersi dal lux..., come si manda via solo con spirito?
@Emblema
ti ringrazio LaPietraDokrostone come dico sempre la miglior difesa e l'attacco Smile quindi vada per tai chi.

gia e vero alroc creo molta confusione Smile ma perche sono cosi di natura io, nel mio disordine trovo una giusta collocazione delle cose. ho letto quella parte di romanzo che hai postato e volevo farti i complimenti e davvero coinvolgente ed appasionante, nonchè illuminante.

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
15-08-2011, 08:37 PM
Messaggio: #29
RE: Come farà a difendersi dal lux..., come si manda via solo con spirito?
@LaPietraDokrostone
Per quello che ho capito la differenza che c'è tra Spirito ed Anima è che agiscono su piani diversi, quindi , anche senza Anima, che è una emanazione diretta di coscienza, si possono fare tante cose.Anima , proprio in quanto emanazione diretta di coscienza può interagire ad un livello tale da trascendere le leggi della fisica e delle cose così come le conosciamo: puoi fare i miracoli!. image Per quello che riguarda Spirito quello che ti dicevo prima che leggende metropolitane vogliono che maestri ninja e santoni riescono a fare cose straordinarie si tratta comunque di interazioni sul piano energetico cioè riescono a muovere le cose ,a incendiarle e quindi non a trasformarle o a farle sparire ma semplicemente a cambiare il loro stato energetico.

LaPietraDokrostone

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
15-08-2011, 08:38 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 14-09-2011 08:26 PM da Fianna.)
Messaggio: #30
RE: Come farà a difendersi dal lux..., come si manda via solo con spirito?
@Uzhorod
Se permettete vorrei dire la mia sull'argomento, non ho letto tutti i post nel thread quindi scusate se ripeto cose già dette da qualcun altro...

Io ho iniziato a leggere gli scritti di Malanga da pochi mesi ma da subito ho riconosciuto un effetto collaterale dei suoi lavori(che su questo forum mi è stato confermato), ovvero il suscitare quel fenomeno che chiamo "l'invidia dell'anima" (Freud, perdonami Tongue):
negli scritti di Malanga (almeno per quel che ho letto) ci si concentra unicamente su anima (e ci puo' anche stare finchè si parla del solo contesto delle abduction, dato che essa è l'oggetto del desiderio di tutta la cumpa e.t. e non), la decanta definendola energia divina, incommensurabile, eterna, con una coscienza elevatissima... per poi spararti che solo il 20% della popolazione è anima. C'è chi ci puo' rimaner male, insomma Tongue
In questo concentrarsi su anima però, si finisce col trascurare la componente spirito, SCINTILLA VITALE, anch'essa energia (e su questo voglio aprire una parentesi dopo) e, soprattutto, quella che è utilizzata da Lux e altri esseri che fanno cose inimmaginabili per noi! Mi spiego meglio... io sono SICURO che io, non animico, ho la potenzialità per scacciare un Lux. Semplicemente perchè è un combattimento ad armi pari! L'anima è un'arma in piu', non "L'ARMA". Magari non potrò farlo scoppiare tipo lampadina, mi mancherebbe l'energia per farlo, ma sicuramente ho le potenzialità per rivendicare il pieno possesso del mio contenitore e, di conseguenza, far si che l'ospite indesiderato non parrassiti ne quello ne spirito. Noi tutti trascuriamo spirito e lo sottovalutiamo, sarebbe il momento che iniziassimo a concentrarci anche su questo.

Tornando al concetto di immortalità... a differenza di mente, spirito è anch'esso energia (seppur non paragonabile a quella di anima) e io non riesco a staccarmi dalla convinzione (forse errata) che l'energia non possa sparire nel nulla (anche se ora che ci penso... vorrei sapere che fine fa quella dei lux scoppiati O.o). Dopo la morte sono convinto che lo spirito e la sua porzione di coscienza migri in un nuovo contenitore come fa anima, magari restando per un determinato periodo di tempo vagando senza contenitore (creando il fenomeno dei fantasmi... magari questo si verifica maggiormente quando lo spirito è sottoposto a un distacco "violento", come una morte improvvisa, o che lasci una forte impronta emozionale... ma qui si entra in un campo diverso... anche se alla fine fa parte tutto dello stesso complesso mosaico).

Come al solito mi sono dilungato, scusate eventuali ripetizioni Smile

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)