Scrivi una discussione  Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
hai mai sognato scene di guerra, dove tu combatti come in un videogioco? Si? postalo
17-08-2011, 02:16 AM
Messaggio: #1
hai mai sognato scene di guerra, dove tu combatti come in un videogioco? Si? postalo
questo tipo di sogni ricorrenti mi incuriosisce da tempo, lo trovo per qualche ragione uno degli aspetti più interessanti delle teorie di Malanga.
per questo sono interessato a raccontarvi brevemente i miei e ad ascoltare i vostri.

i sogni di questo tipo che mi ricordo sono sempre frammenti molto brevi ma incredibilmente nitidi.

-In un ambiente desertico, da una parte all'altra di uno stretto canyon, sparo con un fucile stranamente sottile e lungo verso una grotta quasi scolpita nella parete opposta : accovacciato all'interno di una apertura rettangolare un "arabo" ( dalla foggia dei vestiti, tipo afgano, talebano ), ci spariamo a vicenda, io non guardo dentro un oculare ma vedo comunque "zoomato", o per lo meno vedo ingrandito a piacimento con un campo visivo molto ampio , lo ferisco con il primo colpo al petto poi lo finisco con un colpo alla testa.

-Dentro un Tunnel buio e umido, una caverna scavata, avanzo con molti altri, tenuti mimetiche desertiche color cachi e berretto con stessi colori ma tipo "baseball", tutti armati, ricordo solo che alcuni erano come confusi e titubanti, come se non tutti sapessero cosa bisognava fare in quel posto.

-In un ambiente urbano, sono solo, soldati con tratti "cinesi" o cqe orientali, vestiti con divise nero-blu e elmetti a casco ( tipo quasi da cross ), con giubbotto con uno o più ideogrammi sul retro, mi cercano.
alcuni edifici sono crollati, ci sono fumo e fiamme, da un edificio in rovina aspetto che uno dei soldati si avvicini poi esco alle sue spalle e sparo con un arma strana che mi stupisce per i suoi effetti, nel senso che nel sogno non mi aspettavo che sparasse in quel modo.
l'arma spara un unico proiettile incandescente rosso, che si frammenta in una rosata di colpi più piccoli in prossimità del bersaglio, che cade all'istante.

-In un ambiente molto simile ad una base o a una stazione ( ascensori, atrio, scale ecc ) che inizialmente mi da l'impressione di assomigliare a una scuola, sono con altre due persone ( che "sento" essere miei "compagni" ), ma inizialmente non li ho nel campo visivo ma so che ci sono ( stranissimo in un sogno ).
Nella scena seguente entro in un piccolo atrio, e trovo i miei "compagni" ammanettati a terra in balia di 3-4 "agenti" in borghese uno dei quali armato di fucile a pompa.
a questo punto attacco l'uomo armato di fucile a pompa, gli prendo l'arma a mani nude ( tipo bourne identity ).
le frattempo un altro soggetto del quale però non sospettavo l'esistenza mi aiuta, salta fuori da non sò dove e comincia a stendere le guardie con una specie di stiletto corto con una lama sottilissima, tanto che mi sorpendo di non dover sparare neanche un colpo.
a questo punto io parto diretto verso una porta sapendo che devo eliminare una donna, entro e mi trovo un ufficio, con scrivania, carta geografica, ecc, ed effettivamente c'è una donna in piedi in mezzo ala stanza,vestita con goacchetta e pantaloni lunghi eleganti, in completo "da avvocato" per capirci, sui 40 anni.
e qui nel sogno ricordo di aver pensato una roba tipo " ohh meno male che l'ho trovat subito", poi la freddo con un colpo di fucile a pompa in pancia.

scusate l'eventuale crudezza di alcuni passaggi, ma li ho riportati il più fedelmente possibile.

è solo colpa di un abuso di Call of Duty o c'è di più come sostiene Malanga...?
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
17-08-2011, 02:58 AM
Messaggio: #2
RE: hai mai sognato scene di guerra, dove tu combatti come in un videogioco? Si? postalo
Cavoli un Terminator! Big Grin
Io non ho ricordi cosi precisi di guerra..
Ma anche se li avessi avuti li avrei fatti passare come qualche ricordo di vita nell'esercito..
I miei ricordi di battaglie o sparatorie sono sempre stati classificati come "traumatismi" di una vita lavorativa che non amavo..

Ricordi vaghi ne possiedo.. ma sono più misti ad incubi.. a presenze di zombi dove devo sparargli alla testa per riuscire a fermarli.. Ma sparare a persone "normali" non mi è mai successo.. In quel caso penso mi sarei svegliato perchè l'azione commessa era troppo discostante dal mio modo di pensare.. e non mi sarei più riconosciuto in quel corpo..

Ho sognato di essere in guerra e di essere ferito.. quello si.. Perdevo un braccio a volte.. e a volte una gamba.. ma non ero preoccupato. Sapevo che "qualcuno" mi avrebbe fatto tornare come prima.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
04-10-2011, 11:34 PM
Messaggio: #3
RE: hai mai sognato scene di guerra, dove tu combatti come in un videogioco? Si? postalo
altro sogno in tema guerra, o almeno così l'ho interpretato.

ho sognato di essere tipo a una festa di paese, a un certo punto tutti sono sorpresi dallo scoppio di strani fuochi artificiali multicolore molto molto in alto proprio sopra la gente, ma così lontani da apparire piccolissimi.
inizialmente i bambini piccoli indicano i fuochi e gridano contenti " i fuochi artificiali ! ", ma invece i grandi me compreso si spaventano e qualcuno grida " sono troppo in alto ! troppo in alto ! ".
a un certo punto cominciano a cadere sulla gente dei rottami giganteschi, a volte grandi come una casa a volte come un auto, la gente scappa da tutte le parti tra urla di terrore, corpi bruciati ovunque, fumo e odore di carne bruciata.

il sogno finisce con l'immagine di uno stealth nero a forma di rombo o di triangolo, con 3 luci ai vertici e 3 luci disposte in linea nella parte "posteriore", il velivolo è statico e lo sogno a poche decine di metri da casa mia, di notte.

quindi mi sveglio e la cosa strana è che se chiudo gli occhi vedo la "traccia" delle 3 luci in linea posteriori impressa nel buio del campo visivo, apro e chiudo gli occhi diverse volte e la linea è sempre lì, come quando si fissa una luce intensa e poi chiudendo gli occhi si vede ancora la sua traccia ( qui era dura descrivere, spero di essere stato comprensibile ).
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
04-10-2011, 11:39 PM
Messaggio: #4
RE: hai mai sognato scene di guerra, dove tu combatti come in un videogioco? Si? postalo
Si ho capito, come quando guardi il sole e poi ti resta l'immagine impressa...potrebbe essere un sogno misto a realtà...anzi per dirla più correttamente una realtà mascherata in un sogno...hai notato altro di fisico diciamo?
Se sai fare le ancore prova a farle meglio vederci chiaro
Cita questo messaggio nella tua risposta
05-10-2011, 12:24 AM
Messaggio: #5
RE: hai mai sognato scene di guerra, dove tu combatti come in un videogioco? Si? postalo
altro di fisico...posso dirti che i grossi rottami apparivano non come pezzi a sè stanti ma come brandelli di macchinari molto più grandi, con forme e superfici chiaramente tecnologicamente avanzate e volte dall'aspetto di polimeri a metà tra la plastica e il metallo, altre volte fatti di puro metallo dagli strani riflessi simile a mercurio solidificato.
per questo ho interpretato il sogno come una battaglia in orbita tra astronavi o cqe mezzi avanzati di grosse dimensioni, con relativi detriti in caduta libera sulla superficie.
proverò a sperimentare la tecnica della ancore a breve.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
05-10-2011, 09:39 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 05-10-2011 09:39 PM da Fianna.)
Messaggio: #6
RE: hai mai sognato scene di guerra, dove tu combatti come in un videogioco? Si? postalo
ora ti rispondo come utente normale Big Grin
cose in cielo che vengono giu', pezzi di metallo, forme cubiche o simili, ma non lisce, arzigogolate come l'astronave dei borg in Star Trek, ne sogno anche io, e anche di recente.
Scene militari no, ma dimmi se riconosci questa base da qualche tuo sogno:
si entra da una caverna, una grotta dall'apertura grande che da su un prato ma su una montagna, una radura e intorno alberi, c'è la sabbietta per terra, un corridoio ampio con macchinari ai lati dove lavorano esseri umanoidi bassi, e computer paiono quelli di 40 anni fa, macchinoni a armadio con lucette...E' tutto grigio, la nuda pietra si alterna al cemento, andando avanti si arriva in uno spiazza molto MOLTO grande, dove macchine e alieni e militari sono affaccendati, somiglia a colpo d'occhio a un mercato o a una scuola, in fondo un ascensore di cemento (tutto è cemento grigio qui, non lsicio) grande, capiente, che scende. Scale salgono un po' a lato della enorme stanza, sono di gratella metallica, coi buchetti che vedi sotto no...Sopra le stanze dei militari, dove dentro hanno monitor, sotto si scende nel territorio alieno. A lato un coso con 4 pali che va su e giu' dove caricano le persone che non ce la fanno a salire nell'ascensore.
Riconosci qualcosa tat?!

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
06-10-2011, 02:43 AM
Messaggio: #7
RE: hai mai sognato scene di guerra, dove tu combatti come in un videogioco? Si? postalo
per quanto riguarda basi o installazioni militari non ho ricordi in particolare salvo due sogni, uno nel quale mi trovavo all'interno di una piccola base/areoporto in una zona tipo foresta pluviale, l'altro l'ho descritto all'inizio del post, un semplice mega corridoio scavato nella pietra a sezione rettangolare, squadrato, e vi avanzavo all'interno assieme ad altre persone, tutte in mimetica colo cachi e berretto e armati.
una vera e propria installazione simile alla tua con macchinari ecc non l'ho mai sognata o almeno non la ricordo.

per quanto riguarda l'aspettare una risposta del Tav prima di consigliare tecniche ecc, non preoccuparti Fianna ho elementi a sufficienza per capire che qualche abduction o interferenza in senso lato l'ho subita ( basta l'esperienza "live" con il lux + i numerosi avvistamenti di ufo + altre cose), tutti gli elementi mi sono apparsi più chiari quando ho scoperto malanga e ho potuto collegarli in maniera logica.

attualmente non mi sento addotto nel senso che sto bene e non ho particolari malesseri fisici o di depressione o altro, l'aver scoppiato il lux mi da fiducia nei miei mezzi, in fin dei conti dobbiamo sempre vedere il bicchiere mezzo pieno, l'anima è l'arma suprema che possediamo dobbiamo soltanto consentirle di prendere il sopravvento una vola acquisita coscienza del fenomeno, e saranno gli intrusi a cacarsi addosso.
in altre parola, paura ne ho sempre avuta poca di ste cose, adesso è zero, e credo che per loro possa essere un problema.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
12-10-2011, 01:05 PM
Messaggio: #8
RE: hai mai sognato scene di guerra, dove tu combatti come in un videogioco? Si? postalo
per loro è sicuramente un problema Blush
Se hai scoppiato un lux significa che Anima già non li vuole, e buonissimo segno Blush
Continua cosi' e speriamo di leggere presto che sei libero al 100% per sempre !!!!Blush

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
23-10-2011, 04:33 PM
Messaggio: #9
RE: hai mai sognato scene di guerra, dove tu combatti come in un videogioco? Si? postalo
Stanotte ho sognato cose militari lo riporterò in prima persona come mi apparivano le cose nel sogno.

Inizia che sto correndo nel bosco con la squadra, anzi più chi io il contenitore in questione...è stato come venire svegliati in un corpo che si muoveva già di suo senza che io lo sapessi, mi fermo e mi chiedo che sto facendoho paura e slgo su un'albero, indosso una mimetica e dei guanti ma ho anche un forza straordinaria...vedo quelli che sembrano i compagni di squadra hanno velocità incredibili e penso siano anche invisibili ma io li vedo come gialli...loro si fermano e si accorgono che qualcosa non va ho uno strano fucile in mano ma non sprei come usarlo per difendermi...lo punto contro e loro fanno altrettanto ma non sparo e mi si avvicinano intimandomi di scendere, non mi fido voglio scappare da li, i visi mi sono famigliari però non mi pare di conoscerli...scappo via ma riescono a bloccarmi e farmi trenta ml di arsenico per calmarmi, ma reagisco (forse ne uccido due, sono tre, quattro in totale)e a uno gli faccio una ignezione a mia volta sul labbro...
Scappo ma non so dove sono, mi pare accanto a una strada in una zona di mare vado su e giù per una strada in preda al panico..sento il cuore battere fortissimo [A occhio dire "300 battiti al minuto"] ma non era stanco per nulla, mi blocco e inizio a calmarmi nel frattempo alzo le mani e arriva il tizio di prima (quello della puntura al labbro)...mi dice qualcosa ma non so cosa e gli rispondo ma non so cosa...

Fine del sogno, di sicuro non ero io questo era è alto sul metro e 70 buono come minimo forse uno e 80 uno e 90...
Mah, che strani sogni...
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)