Scrivi una discussione  Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Cambiare posizione nella griglia olografica
22-08-2011, 09:55 AM
Messaggio: #11
RE: Cambiare posizione nella griglia olografica
si giusto ottimo esempio.
il fatto del dualismo lo si puo paragonare al esempio del bicchiere mezzo pieno e mezzo vuoto, sta a noi decidere se sia mezzo pieno o mezzo vuoto in base a cio che "vediamo".

io credo che noi persone se utilizzassimo una tecnica del tipo simulazione mentale tenendo in mente le lggi dell universo(come la dualità ecc), e utilizzando gli archetipi, si puo intervenire sulla realtà cisrcostante cambiandola a piacimento.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
22-08-2011, 06:55 PM
Messaggio: #12
RE: Cambiare posizione nella griglia olografica
Codice:
(e se la massa avesse avuto coscenza quella battaglia non avrebbe manco avuto luogo...le guerre si fanno perchè la massa non ha coscenza e si fa soggiogare dalla realtà che gli viene imposta per mantenerla schiava)
ps. le guerre si fanno perchè viviamo in una realtà che non è perfetta.
la realtà non è perfetta perchè instabile è stata creata apposta diversificata dalla coscenza
Anche secondo me le guerre esistono perchè le persone non hanno coscienza, infatti si fanno comandare a piacimento dal primo "bullo pazzoide" che passa. La "realtà" in cui vivono quelle persone, non è la realtà. E' una realtà fittizia, falsa, creata a tavolino. Se vedessero il mondo per quello che è, la loro ultima preoccupazione sarebbe quella di fare le guerre. La prima sarebbe quella di viverlo, e di condividerlo. Sono assolutamente convinto del fatto che possiamo cambiare la realtà a nostro piacimento, e DEVE ESSERE UN PIACERE. Smile
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
03-08-2012, 06:30 PM
Messaggio: #13
RE: Cambiare posizione nella griglia olografica
(20-08-2011 09:10 PM)Berserker Ha scritto:  Ora vi posto questa immagine, con lo scopo capire quanto forti possiamo essere (scusate per durezza):

Scegliete poi vi spiego le posizioni sulla griglia olografica.

[Immagine: fucilazione.jpg]


Chi vorreste essere voi, l'uomo col fucile, o la vittima...l'uomo che sta in mezzo non potete sceglierlo perchè rappresenta le masse.

Avete scelto!? bene...ora vi spiego:

Avete scelto la donna ovvero la vittima perchè non sopportate l'idea di poter far male al prossimo, il lux con i suoi sensi di colpa vi farebbe scegliere la donna in quanto è lui che brandisce il fucile.

Chi ha scelto l'uomo invece ha più coscenza di se.
Il bene o il male non esistono, se avete scelto l'uomo col fucile non siete nel male com vorrebbe farvi credere il lux...avete solo acquisito coscenza e ora che siete coscenza avete possibilità di decidere e far cambiare le cose che non vi piacciono e in questo caso di tendere la mano alla vittima e aiutarla ad alzarsi...prima però dovete lavorare su voi stessi e cambiare posizione sulla griglia olografica.


Hai scelto un esempio duro ma reale.
Lo scegliere di essere da una parte o l'altra è ininfluente se sai che se tu a scegliere e quindi a cambiare le cose come vuoi e quando vuoi.
Rivediamo la scena da un altro punto di vista ancora.
Io sono fermo davanti alla vittima, ho il fucile e so quello che sono e faccio e decido. Vado avanti con i fotogrammi o decido di cambiare l'ologramma.
Sposto il fucile e sbaglio il colpo apposta, oppure sparo ai due che tengono ferma la donna e cerco di liberarla rischiando a mia volta.
L'essere coscienza ti permette di scegliere sempre e comunque e non esiste ne Karma ne bene o male, ma solo esperienza.
Succede anche quando un addotto non riesce a liberarsi.
Molto spesso l'anima è incuriosita dal fatto e non vede il perchè dovrebbe interrompere una cosa che può portarle esperienze nuove e sconosciute.
E così l'ipnologo le dice di andare a vedere e la induce ad una scelta.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)