Scrivi una discussione  Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Il 18 di agosto.....
15-08-2014, 05:59 PM
Messaggio: #1
Il 18 di agosto.....
Apro questa discussione solo a scopo preventivo.....
In vacanza ho fatto una moltitudine di sogni fra cui uno in particolare che aveva come inizio il fatto che il 18 avrebbero cambiato l'orario e lo dicevo mentre ero ad una sorta di lezione dove avevo al mio fianco mia madre che mi diceva di stare attento, perché queste cose mi sarebbero state chieste....
Non mi dilungherò oltre.... anche perché voglio vedere se l'interpretazione che gli ho dato è giusta.....
Tornato a casa continuo a fare una miriade di sogni.... solo stanotte ho avuto una nottata un po' travagliata con un sogno che mi ha lasciato pensare....
Oggi ho rifatto la flash solo nella parte finale..... non sembrerebbe esserci niente di anomalo tranne che ho avuto la sensazione che devo avere più fiducia in me, lavorare ancora su di me e non trascurarmi troppo....
Per il resto, come dicevo, questo è solo un messaggio preventivo.... non bisogna aver paura di nulla, se non della propria ignoranza!

Do your best and... fuck off all rest!!!
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
16-08-2014, 09:53 AM
Messaggio: #2
RE: Il 18 di agosto.....
klau che ti sei sognato che ti ha lasciato pensare?

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
16-08-2014, 03:07 PM
Messaggio: #3
RE: Il 18 di agosto.....
Il quel sogno niente di particolare era un sogno pieno zeppo di archetipi, in cui il fulcro era questa cosa del 18, io che non stavo attento ad una "lezione" (perché distratto appunto dal fatto che il 18 avrebbero "cambiato l'orario". ricordo che la cosa mi meravigliò!) mia madre (figura femminile alla mia dx) che mi riprendeva in maniera dolce dicendomi che queste cose poi mi verranno chieste.... ed il banco era poi un automobile (guardacaso) dove io guidavo e lei era al mio fianco. Il professore che stava in posto molto rialzato parlava di come tre poeti/artisti descrivessero la stessa cosa ma ognuno a suo modo e di come uno per farlo facesse un papiro di roba lunghissimo, un altro più breve e l'ultimo scrisse poco. Era incentrato sulle varie rappresentazioni e punti di vista degli autori sulla cosa. Fatto stà che il professore comincia a chiedere e quando viene il mio turno, mi sposto in avanti con l'auto verso di lui. Me la cavicchio, barcamenandomi un po'.
Il sogno di per se non è niente di che, ma l'ho visto come un ammonimento...
Mi è subito tornato in mente perché, in questi due giorni, sono stato un po' fioco e facendo due chiacchere con me stesso, ho subito sentito che devo avere più fiducia in me.
In più l'altra notte, ho avuto in sogno la sensazione che non avevo da tanto, come quando lo zoo ti è vicino e ti senti pesante ti muovi a fatica. L'ho riconosciuta subito e ad istinto infatti ho cominciato a dire subito "no".
Io ho collegato le due cose perché cronologicamente sono venute una dopo l'altra e poi nel virtuale si stà consumando l'ennesimo "atto sulla separazione" che ancora non si è conclusa, e che infatti è arrivato ieri e si protrarrà forse per qualche giorno.
Ergo, la mia conclusione è stata che mi sono voluto avvertire che quello che so e che cerco di imparare dovrebbe tornarmi utile, ma dipende da me ed ecco perché devo stare attento, perché forse a causa di situazioni del virtuale (che comunque sono legate al reale) qualche stronzo ci potrebbe riprovare solo perché io non stò attento e mi faccio prendere anche emotivamente da sta cosa!
Ho capito molto che uno degl'ultimi step (se non l'ultimo) come per tante persone, anche per me è legato a qualcosa nel virtuale.
So come stanno le cose, so cosa dovrei fare, so come funziona tutto. Ma se non ho fiducia in me, tentenno, o mi lascio prendere troppo da ste cose (nel virtuale) finisce che mi rendo visibile, anche solo perché mi vedo (guardandomi da solo) come se fossi più debole.
E questo coscienza me l'ha già detto. Devi avere solo più fiducia in te!
Ora sono abbastanza sereno.... e curioso di vedere se c'è dell'altro.
Grazie Fianna!

Do your best and... fuck off all rest!!!
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
30-08-2016, 05:47 PM
Messaggio: #4
RE: Il 18 di agosto.....
Il 18 agosto c'è stata la luna piena in Acquario e sembra sia stato un momento di passaggio fondamentale per la coscienza. Per quanto mi riguarda posso dire che ho iniziato il mio percorso con triade unita. E la mia coscienza era una che risentiva del senso di fine del mondo.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
30-08-2016, 07:27 PM
Messaggio: #5
RE: Il 18 di agosto.....
Caspita...c'è da preoccuparsi..?Big Grin
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
30-08-2016, 10:21 PM
Messaggio: #6
RE: Il 18 di agosto.....
Bella cosa Ennis.
Luxor da moderatore ti chiedo di ridefinire la domanda cosi da evitare eventuali flame.
Grazie della collaborazione
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
31-08-2016, 10:17 AM
Messaggio: #7
RE: Il 18 di agosto.....
Non era infatti una domanda, solo una battuta ironica...o non sono ammesse ironie su questo forum?
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
31-08-2016, 11:03 PM
Messaggio: #8
RE: Il 18 di agosto.....
(30-08-2016 07:27 PM)LUXOR Ha scritto:  Caspita...c'è da preoccuparsi..?Big Grin


No, direi dal punto di vista della mia storia, il contrario...
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
01-09-2016, 07:00 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 01-09-2016 07:17 PM da Fianna.)
Messaggio: #9
RE: Il 18 di agosto.....
L'evoluzione di Coscienza la fate quando voi volete farla, specifico. Parte da voi, non dipende da nulla di esterno.Lasciamo stare l'astrologia...E sono pure astrologa io. Ma credo che coscienza crei anche i pianeti e quindi semmai le posizioni astrologiche sono la conseguenza di espansioni di coscienza che crea l'infinitamente grande come l'infinitamente piccolo, non che la luna favorisca la coscienza. Ovvero se volete allargate coscienza con la luna nuova, 1/4...Anche se è coperta dalle nuvole!
Specifichiamolo Smile

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
03-09-2016, 06:11 PM
Messaggio: #10
RE: Il 18 di agosto.....
Per me è stata questa esperienza, corrispondeva a ciò che stavo vivendo...chiaramente può non valere per tutti...
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)