Scrivi una discussione  Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 1 voti - 3 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
parole sconosciute che vengono in mente a caso
10-09-2014, 03:01 PM
Messaggio: #1
parole sconosciute che vengono in mente a caso
Ieri mentre prendevo i calzini dal cassetto della biancheria (!) ho pronunciato una parola a me sconosciuta, senza averla ponderata prima.
praticamente mi sono auto-sorpresa nel dirla, mentre la dicevo.

stanotte mi sono venute in mente altre tre parole, che dentro di me sento che esistono: ho provato a inventarmene, ma sento quando sono inventate e quando no.

le ho cercate su google ma non tutte hanno riscontro.

la prima, in particolare, è in relazione a una scoperta archeologica in medio oriente ma non trovo nulla in inglese e ho capito decisamente poco.

ora. ho fatto controlli a tappeto e sono pulita. ovviamente chiederò approfonditamente anche in simbad (non l'ho ancora fatto da ieri perchè sono vittima di una stanchezza epica, e in queste condizioni non esce mai nulla di decente), nel frattempo lo scrivo qui per sapere se la qual cosa è mai capitata a qualcuno di voi.

io sento che sono messaggi animici, ovviamente prima di darla per certezza aspetto di controllare per bene...
soprattutto vorrei scoprire il motivo di queste indicazioni. ma oltre ai motori di ricerca e al chiedere alla Triade stessa, non so come altro sfruttarle... almeno per il momento!

insomma se qualcuno ha idee io sono felice di leggervi!
grassie Smile
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
10-09-2014, 09:00 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 10-09-2014 09:01 PM da Fianna.)
Messaggio: #2
RE: parole sconosciute che vengono in mente a caso
Sì posson essere 2 cose.
Simboli che manda coscienza tua per farti capire cose. Chiedere a coscienza stessa.
O parole derivanti dalla memoria aliena passiva. Eh quella rimane...è morta, son solo dati sotto chiave, spesso coscienza dice che la frantuma ...Ma qualcosa puo' uscire anche da liberi. In genere parole sparse al risveglio...A chi capita.

In genere son una di queste 2 cose, chiedere a coscienza tua per capire quale Smile

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
10-09-2014, 09:40 PM
Messaggio: #3
RE: parole sconosciute che vengono in mente a caso
Può anche essere che siano parole di una lingua antica, parlata da te in un altra vita.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
10-09-2014, 10:04 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 10-09-2014 10:04 PM da Fianna.)
Messaggio: #4
RE: parole sconosciute che vengono in mente a caso
le mie ultime parole degli ultimi mesi:

svegliata dicendo: bulava eximus

versi in francese che non ricordo, ma era francese. pareva una canzoncina. Il pomeriggio in una piazza mentre la canticchio mi viene da muovere le gambe saltellando... Era chiaramente il gioco quello che si salta su dei quadrati uno a gambe unite, poi uno con un piede solo...canticchiando.

Stamattina mi sveglio con 2 parole in latino, sulla acqua, mi pare ho pensato volesse dire: poca acqua...

roba di MAP per forza la mia.

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
11-09-2014, 10:10 AM
Messaggio: #5
RE: parole sconosciute che vengono in mente a caso
bene! non ero preoccupata perchè appunto immaginavo qualcosa di simile.

poi la MAP anche se è morta...oh i nostri poveri neuroni ormai hanno quei percorsi e quelli rimangono... ma so che è stata resa inaccessibile, è più che altro tutta rovinata e me lo provò un'àncora durante la quale due militari cercavano di leggerla -_-
non approfondisco sui loro metodi (che ho avuto un mal di testa terribile tutto il giorno) sennò i nuovi arrivati si impressionano, comunque non riuscirono a tirarci fuori proprio nulla.

"Taktiri" portava al riferimento archeologico (o almeno, il riferimento che ho sentito essere plausibile)

le altre aspetto di indagare!
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
11-09-2014, 10:58 AM
Messaggio: #6
RE: parole sconosciute che vengono in mente a caso
mi spiace tanto Nagual che quei brutti tipacci ti avessero presa, si' cercano disperatamente di spillare informazioni agli alieni, tecnologie modus operandi e sui loro progetti... Se un ex addotto è libero dagli alieni ma non dai militari, ci provano a cavare info dalla map. Oh come al solito, finchè non siete invisibili, bruciate o tirategli dietro anche una sedia, basta difendersi se ce la fate! Opponetevi in ogni modo... Tongue
Se non ci han cavato nulla vuol dire Anima aveva già spappolato tutto il possibile della maa, brava animuccia Smile

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
11-09-2014, 02:46 PM
Messaggio: #7
RE: parole sconosciute che vengono in mente a caso
ah guarda quella volta è stata davvero brutta, ma Anima mi ha difesa in una maniera che ho visto impallidire quei due, oltretutto giovani pivelli.

tentavano di trasmettere le immagini su uno schermo, col quale ovviamente Anima interferiva, poi ha iniziato a interferire con l'illuminazione, con le loro radioline, il disastro.. non che me ne compiaccia, preferivo non succedesse niente ma almeno mi son difesa!
ma presto mi disperderò nell'etere e avranno il loro bel daffare a cercarmi!
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
17-11-2014, 05:16 PM
Messaggio: #8
RE: parole sconosciute che vengono in mente a caso
È successo anche a me. Mi stavo per addormentare (parlo di anni fa, andavo in 3 o 4 superiore) e ho sentito nella testa due parole.
Ho preso il telefono, le ho segnate come erano pronunciate.
Mi sono detta "è latino".

Non ho mai studiato latino e non conosco nemmeno mezza parola.
Sono venuta a scoprire (guardando sul dizionario) che avevano davvero un significato: Spiriti della gente.
Una persona a me cara invece, si è svegliata nella notte parlando una lingua strana e mi ha riferito che sembrava una lingua che poteva essere di una tribù dei nativi americani.

Penso anche io che sia anche in riferimento a ricordi inconsci che risalgono alle nostre vite precedenti.
Mi chiedo che cosa potremmo scoprire se ci mettessimo d'impegno a ricordare altro.

-Cale
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
18-11-2014, 01:32 AM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 18-11-2014 01:35 AM da Fianna.)
Messaggio: #9
RE: parole sconosciute che vengono in mente a caso
se sei addotta sai altre lingue per la MAA (memoria aliena attiva).
Tempo al tempo Cale,prima informati col filmato poi se vuoi ti indichiamo i testi dove spiega meglio tutto.Anche cosa è una MAA e come mai il TAV chiede proprio se hai mai parlato lingue che non conosci...

domanda n.48
48. Hai mai scritto o parlato una lingua a te teoricamente sconosciuta, in sogno o nella realtà?

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
22-11-2014, 02:24 PM
Messaggio: #10
RE: parole sconosciute che vengono in mente a caso
Lo ripeto anche qui data la circostanza della discussione. In passato ho avuto spesso durante la notte, a detta dei miei genitori, episodi in cui parlavo una lingua proprio sconosciuta, ma ben articolata ed organizzata secondo criteri precisi (non sparavo fonemi a caso, a detta loro). Mio padre mezzo stupito e mezzo ironico mi disse svariate volte che dovevo smetterla di stare troppo davanti al pc, troppo davanti alla tv, o ai videogiochi. Ma il mio problema pareva proprio fosse legato a un lux che mi parassitava energia, nonostante poco prima di effettuare la tct dinamica flash avessi affettuato quella statica con le sfere su me stesso e i colori erano totalmente nella norma (mente verde, spirito rosso, anima gialla). Ad ogni modo, dopo che ho effettuato la flash di questi episodi di sproloqui aramaici notturni non se ne sono più visti a quanto pare. Cioè i miei non mi hanno ripreso più, dato che io prima nemmeno me ne accorgevo (in pratica succedeva solo nel sonno profondo e io dormivo beato come se nulla fosse) e su mia precisa domanda di altri eventuali episodi di questo genere da li in poi hanno negato. Beh mi sa che per non cè più trippa per gatti per il parassita in questione Big Grin (da intendere che, da quel che ho capito, ero un borderline, mai adduzione fisica da nessun essere ma sto lux per molti anni mi ha rotto le palle)
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)