Scrivi una discussione  Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Fobie insensate
23-04-2015, 11:38 AM
Messaggio: #1
Fobie insensate
Buongiorno a tutti!

Avete qualche fobia particolare inspiegabile che magari o forse non c'entra niente ovviamente con le abduction?

Le mie sono: fobia della vista di tanti bucherelli vicini magari riempiti da qualcosa tipo nidi di vespe con le vespe dentro, tante bollicine vicine, lo scolapasta con infilati nei buchini i chicchi di riso ecc. mi va proprio in tilt il sistema nervoso e rabbrividisco, mi servono alcuni istanti per riprendermi e l'immagine non mi si toglie più dalla testa. si chiama Tripofobia.

e poi la fobia dello stecco di legno del gelato. Solo al pensiero mi vanno in tilt i nervi.

poi le classiche tipo paura di attraversare corsi d'acqua sopra i ponti, ma quello lo avevo per lo più da piccola.
e le vostre fobie assurde quali sono??

se qualcuno sa spiegarmi le cause delle mie, ben venga...
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
23-04-2015, 01:41 PM
Messaggio: #2
RE: Fobie insensate
incidenti avuti nelle vite passate.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
23-04-2015, 04:13 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 23-04-2015 04:13 PM da Fianna.)
Messaggio: #3
RE: Fobie insensate
Dovresti chiederlo a Coscienza tua, un simbad basta. C'è sempre una spiegazione secondo me.
Io non ho proprio fobie, ma noto comportamenti strani. Accatasto acqua, bottiglie di acqua, me le porto in borsa, e ne metto altre prima di finire quella che ho. Accanto al letto ogni tanto ne levo qualcuna, le porto sempre e alla fine c'ho la collezione...
Chiesto a Coscienza mia, non vi spiego di preciso (troppo triste come cosa) ma risale a qualcosa di brutto vissuto con lo zoo...Maledetto zoo. Ancora mi voglio assicurare di avere da bere in pratica.
Cosi' come sotto stress mangio e ingrasso come un porcello. Ho la sindrome del profugo, come se avessi passato chissa' cosa e pensassi: mangiamo che non si sa che ci tocca affrontare in futuro, cerchiamo di essere forti per quando ririschieremo la vita...
E chiudo le porte, tutte...Questo è comune a molti addotti o ex addotti. Inconsciamente cerchi cosi' di non far passare nessuno, come se volessi bloccare chi ti rincorre. Ora sono liberissima ma queste 3 cose perseverano.
Eh!
Ti ho detto come le ha spiegate coscienza mia, vedrai anche per te la spiegazione c'è...

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
23-04-2015, 06:33 PM
Messaggio: #4
RE: Fobie insensate
Io avevo la paura degli squali e i pirahna in fondo al letto. Poi del fioraio che urlava con il megafono " IL FIORAIO! VENITE BELLE DONNE DAL FIORAIO" . E poi un altra quando mio cugino mi facevz vedere i visitors che si levavano la pelle.. terrore puro. Anche di una bizia che voleva tagliarmi i riccioli.maledetta Questa la mia infanzia. Anche se in chiave zoologia aliena ho paura di sentirli vicini e stare mezz ora sveglio senza aver il coraggio se sono veramente nella stanza.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
01-07-2017, 05:31 PM
Messaggio: #5
RE: Fobie insensate
Io non ho mai avuto fobie particolarmente fastidiose o stressanti..ma ricordo di un fatto di circa 3 anni fa o più.. durò per circa un mese, avevo la fobia dei ladri in casa, ero convinta al 99% che loro fossero dietro la mia porta di casa, mi mettevo con la testa vicino la porta per ascoltare eventuali rumori, cioè ero uscita pazza credo..eppure non ho mai subìto furti o persone in casa che rubano.
Ero convinta che potessero entrare da un momento all'altro punto e basta.
Poi dopo un mese mi passò tutto e non ho più avuto nulla.. non sapevo spiegarmelo.
Ora credo che la colpa di queste fissazioni siano attribuite a militari e compagnia bella.
Cita questo messaggio nella tua risposta
01-07-2017, 05:59 PM
Messaggio: #6
RE: Fobie insensate
Alle volte in sogni che sono adduzioni travisate, oppure negli incubi che indicano che ci sono adduzioni di recente, gli alieni o militari sono visti come "ladri". Oh effettivamente qualcosa di tuo ti rubano eh... Nei sogni la casa simboleggia il contenitore (il corpo) e i ladri entrano in "casa" e rubano...
I posti dove ti fissi della casa sono quelli da dove sono apparsi.

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
06-07-2017, 02:40 PM
Messaggio: #7
RE: Fobie insensate
Abito a primo piano, ero in fissa con il portone principale sopra.
Si Fianna ci rubano tutto in effetti!
In estate anni fa, avevo 15 anni credo, dormivo sempre da mio nonno con la mia amichetta.. un giorno lei mi dice che quella notte si svegliò e che io non c'ero nel mio letto..io non ricordavo nulla mi misi anche a ridere dicendole che sognava.. invece poi lei si fece seria e insisteva nel dirmi che non c'ero.
Non ho mai ricordato nulla di quando "venivano"
Cita questo messaggio nella tua risposta
06-07-2017, 03:31 PM
Messaggio: #8
RE: Fobie insensate
Capita anche che l'assenza dell'addotto rapito sia notata... A mia madre prese un accidenti una notte che da bambina non mi trovo' nel letto. Riapparsi dopo 10 minuti sul pavimento vicino al letto...
Siamo nella casistica.

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
07-07-2017, 12:27 AM
Messaggio: #9
RE: Fobie insensate
Che età avevi? A che età iniziano a rompere loro?
Io avevo credo 3/4 anni quando avevo paura di dormire, non dormivo e alcune volte eventi di sonnambulismo, poi una notte sognai la madonna che mi disse di dover aiutare la mamma e così ho fatto per tutta la mia vita fino ad adesso..non vivendo più io.
Anche il sonnambulismo è collegato a loro?
Cita questo messaggio nella tua risposta
07-07-2017, 09:45 PM
Messaggio: #10
RE: Fobie insensate
4 anni
iniziano prima che nasci
la madonna... erano loro ovvio
Dipende da che intendiamo per sonnambulismo. Se sonnambulismo vero e proprio, no gli addotti non cel'han piu' della media. Se intendiamo trovarsi mezzi rincoglioniti per casa la notte senza sapere come ci si è arrivati e pensare che si è sonnambuili, è possibile. Ma ti ci hanno semplicemente rimesso gli alieni dopo una adduzione. Credo sia che non ti rimettono dove dovevano alle volte, e che dopo le adduzioni si è storditi, a far pensare al sonnambulismo insomma. O sempre stati allucinativi che creano loro magari per farti vedere la madonna...
Nulla toglie naturalmente l'addotto possa davvero essere anche sonnambulo di suo eh. Non me ne intendo ma credo un esperto del sonno saprebbe dirtelo se è vero sonnambulismo o no, so che fanno registrazioni mentre dormi e se sei sonnambulo qualche alterazione del sonno la trovano...

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)