Scrivi una discussione  Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
"Abduction e coscienza" di Leonard Sersani
28-08-2011, 03:01 PM
Messaggio: #11
RE: "Abduction e coscienza" di Leonard Sersani
Si anche perche così si prenderebbe coscenza in autonomia epoi anche per loro è più facile liberarli e sopratutto no devono abbandonare nessuno.
Cita questo messaggio nella tua risposta
28-08-2011, 03:44 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 13-11-2011 12:29 PM da Fianna.)
Messaggio: #12
RE: "Abduction e coscienza" di Leonard Sersani
ecco io mi chiedo una cosa:
qui ci vedono tutti da Malanga e chiedono in privato, anche oggi ho rispiegato ad un ragazzo a cui faccio i migliori in bocca al lupo che: la tct dinamica non la fai da solo,o sono grossi guai, solo solo il simbad -era per l'autonomia lui a che ho capito- che ci sta qualche mese ecc. no viaggi astrali, no lgo, ecc. Ora siccome si crescera' io voglio scrivere queste cose 1 volta per tutti, mi pare ovvio e inteligente, o non si finira' piu' di rispondere se qui si cresce, e di regola dovremmo...Di regola per come vanno i forum in genere.
Per quale ragione ufomachine alla pagina del tav non da' info? Alcune io le ho scritte ma ci vorrebbe un quadretto completo, tipo: tempi di attesa, da 7 g a 2 mesi,il formato in cui mandarlo, va bene direttamente nella mail? risposta: si no approfondimento, gratis, no farmaci no droghe no prsicoterapie, solo simulazione mentale, tct dinamica non leggetela prima, si fa 1 volta o poche dura qualche ora max, se scegli di fare da solo; simbad, comunque mentre aspetti il test puoi fare simbad ed ancore (e link di rimando )..
Che senso c'ha che non c'è già scritto?
Perchè vorrei chiedere al Proff se possiamo scriverlo noi, o sarà una rottura biblica ridire le solite cose mille volte. Qualcosa ho già scritto ma va fatta piu' completa...Ma perchè non ho trovato tutto già pronto su ufomachine? :huh:
Sembra che manchino le cose per dare autonomia a chi inizia....Ed è stranissimo. Che se lo siano scordato la veggo dura, che non vogliano non ne capirei la ragione...

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
28-08-2011, 04:22 PM
Messaggio: #13
RE: "Abduction e coscienza" di Leonard Sersani
Citazione:Sembra che manchino le cose per dare autonomia a chi inizia....Ed è stranissimo. Che se lo siano scordato la veggo dura, che non vogliano non ne capirei la ragione...
Avete assolutamente ragione ragazzi. Penso anche io che dovrebbero esserci molti più collaboratori, o comunque persone motivate che aiutano perlomeno a superare la paura della situazione in cui si trovano. Cosa che tra l'altro si stà facendo molto bene in questo forum, ma è una scelta indipendente e non è stato richiesta da nessun esperto...almeno ci ringraziassero per questo! A me personalmente, è stato chiesto a che livello di comprensione ero, per capire se quello che "saltava fuori" dalla tct fosse tutto vero o ci fosse la possibilità di influenzarla con le conoscenze che avevo. Dopo una tct di 3 ore e mezza (!!!) ho sicuramente risolto molti problemi e devo essere grato comunque all'operatore, ma poi non ho più sentito nessuno!
Capisco che le richieste sono tante, ma sinceramente mi servirebbe qualche informazione su quello che è successo, per poter capire meglio con chi o cosa avevo a che fare. La ricerca personale non manca, ci lavoro molto, però qualche dritta potrebbe anche semplificare la vita...non credete?
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
28-08-2011, 04:32 PM
Messaggio: #14
RE: "Abduction e coscienza" di Leonard Sersani
Stefano sto cercando di capire se è una scelta loro, per qualche ragione, o è che non ci hanno pensato/non hanno potuto per via del tempo, perchè devo andare a chiederglielo per qui. Io non parlavo dei collaboratori, che è sacrosanto servirebbero e andrebbero cercati, ma anche solo di scritte alla pagina del tav con piu' info, o documenti per dare info sulle cose piu' comuni che si trova ad affrontare l'addotto. Possibile si debba scrivere a Malanga "scusi Professore, per cortesia mi puo' spiegare che puo' essere la lucetta rossa di queste dimensioni, avvistata qui, che si è mossa cosi'..." ? Malanga ci mette 30 secondi a leggere, 2 minuti a risponderti? Beh se ho il libro io non gli scrivo Smile Cioè questo non capisco...Dove si puo' meglio rendere autonomi no?
Per te sarò sincera: fare la tct ed essere lasciato solo i giorni dopo non è una cosa che secondo me è nei loro usi, nel documento della tct o flash mi pare c'è proprio scritto: seguire bene i 30 giorni successivi...Tu sei un eroe, te la cavi, ti passiamo qualche info noi perchè a me le disse malanga come quella cosa dei lux che la notte escono dagli altri addotti e provano a parassitarti, ma che se li percepisci è buon segno...Ma la gente sola, che magari non conosce nessuno che fa?
Nessuno ci deve ringraziare del forum, che è stato messo per una nostra esigenza, ma se qualcuno di loro ci desse una mano per scrivere le cose sul tav e simili gliene sarei grata. Da sola non posso, è una attività loro...Speriamo Smile Vi ho detto gli scrivero' dopo l'esame...

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
28-08-2011, 09:38 PM
Messaggio: #15
RE: "Abduction e coscienza" di Leonard Sersani
Citazione:Nessuno ci deve ringraziare del forum, che è stato messo per una nostra esigenza, ma se qualcuno di loro ci desse una mano per scrivere le cose sul tav e simili gliene sarei grata. Da sola non posso, è una attività loro...Speriamo Vi ho detto gli scrivero' dopo l'esame...
Invece insisto che un ringraziamento ci stà alla grande! Perlomeno da me, ma sicuramente saranno d'accordo anche gli altri ragazzi, per quello che hai fatto e quello che stai continuando a fare!Big Grin
Non fare la modesta...te lo meriti!!!Big Grin
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
28-08-2011, 10:10 PM
Messaggio: #16
RE: "Abduction e coscienza" di Leonard Sersani
Ti giuro che non sento che nessuno mi deve ringraziare. Un giorno ho pensato che serviva e lo dovevo fare, forse per limitare tutti i casini che ebbi io ai prossimi, che ne so...Lo sai che alcune persone mi resero il periodo della presa di coscenza della mia condizione peggio ancora dell'inferno che già vivevo, per cose in cui io non c'entravo nulla, stavo impazzendo in pratica... Perchè io non ne sapevo nulla di nulla e non mi orientavo per niente, e finchè non trovai una SANTA che mi spiego' le cose ero messa molto male. Forse rendo solo quell'aiuto al resto del di fuori da me, perchè a me ne è davvero arrivato TANTO.
Il Proff con 2 tct, quella ragazza a cui ho chiesto molto e con INFINITA pazienza mi spiego' le prime cose, una per una per mesi, mentre ero terrorizzata...E 2 anime nel mio simbad ad aiutarmi. Cioè di piu' che potevano farmi?!

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
28-08-2011, 11:42 PM
Messaggio: #17
RE: "Abduction e coscienza" di Leonard Sersani
Citazione:Forse rendo solo quell'aiuto al resto del di fuori da me, perchè a me ne è davvero arrivato TANTO.
E ti sembra poco? Non è da tutti ricambiare il bene che si riceve. E' per quello che si aiuta gli altri, perchè è giusto farlo, e perchè speri che lo facciano anche loro con altre persone. Se facessero tutti così, come sarebbe il mondo?...Sicuramente migliore!Wink
Grazie Fianna!
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
26-03-2012, 02:00 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 26-03-2012 04:12 PM da Fianna.)
Messaggio: #18
RE: "Abduction e coscienza" di Leonard Sersani
Ho riletto questo articolo dopo mesi nel tentativo di avere info e capire cose mie per uscirne meglio Blush Perchè ovviamente non lo ricordavo dopo mesi, e poi i tempi di riflessione su che leggi sono lunghi alle volte mentre ti liberi. Direi illuminante e parecchio comprensibile anche per chi non ha grandi basi in materia .
Ho riletto anche i commenti che feci mesi fa, oddio mi sa che erano un po' spinti dalla situazione di sofferenza del momento anche, e si capiva male che intendevo dire.
Chiariamo che io dicevo che mancano deadduttori, e che quindi se meno gente stesse dietro all'ufo abbarbicata sul monte magari, e si interessassero di addotti invece, per noi sarebbe meglio, per un fatto numerico, non che i deadduttori devono star dietro a certi casi che so benissimo dare solo disperazione pura a parlarci, perchè occorrerebbero anni per fargli cambiare le idee di base per cui non si liberano, e magari nel frattempo ci litighi anche e devi riuscire a fargli capire le cose senza farli innervosire, e in giusto 2-3 anni ce la fai a fargli iniziare un percorso di liberazione...Pretendere la santità dai deadduttori mi pare davvero eccessivo Angel E poi appunto: son pochi, normale che si concentrino su chi vedono ha i requisiti minimi per uscirne.
Io non libero la gente, sono ancora a liberarmi io , ma di mail in privato me ne arrivano con domande molto generali a cui certe volte cerco di rispondere, e credetemi capita che non c'è il verso nemmeno di fargli capire le cose basilari a chi scrive. Ci son persone che pretendono di liberarsi dagli alieni come si va dall'esorcista che ti libera dal demonio, pensano:"ne serve uno bravissimo e mi mette apposto." Vale a qualcosa che gli spieghi mille volte che nessuno le libera se non fanno da sole la quasi totalità del percorso? Che gli possono insegnare tecniche, dargli dritte, ma che devono metterci del loro?
No...Continuano a volere solo Malanga che mai avrebbe voluto essere considerato una condizione indispensabile alla liberazione altrui; il Proff è un genio, a livello mondiale è quello che ha fatto di più per noi, ma ha lavorato una vita per farlo capire alle persone che non le liberava lui, che piu' che agli alieni dovevano guardare alle loro risorse interiori, ad Anima, e lavorare su se stessi. Insomma se vuoi ce la fai anche da solo, se c'è chi lo ha fatto si puo' fare, se non ci riesci perchè hai bisogno di una mano ne esci con qualsiasi bravo deadduttore, anche se non è il Proff. E per quanto glielo spieghi a qualcuno non ne cavi un buco. Poi ci son quelli che devono distinguere l'alieno dall'angelo, mica si puo' bruciare un angelo...Iperreligiosi, come mia zia che se provi a contestargli che non sono demoni ma grigi quelli che la importunano la notte ti cacciano di casa, e quelli che ti contestano tutto, anche coi idiozie belle e buone che qualcuno mette in giro, mentre gli dai una mano. Io non potrei mai farlo che vedo che fanno i deadduttori, mi deprimerebbe troppo la cosa (se fossi libera, certo) e penso che per farlo serva un carattere davvero molto forte.
Quindi assicuro che capisco benissimo se i deadduttori non portano avanti tutti, sono pochi il tempo è che è ( son persone che in genere lavorano ed hanno una vita loro, e finsice che ogni buchino di tempo lo dedicano a noi) e se vogliono liberarne di addotti non possono passare un anno dietro ai casi più disperati...Che si faranno il loro percorso e poi quando son pronti si libereranno, certo. Che poi piu' Anima si liberano piu' passano le info alle sorelline indietro ^____^
Comunque per quanto concerne la liberazione è un articolo interessante ma sopratutto molto utile per farci capire cose basilari spiegate in maniera comprensibile. E' vero certe volte ti parlano di presa di Coscienza e tu che non cel'hai, magari sei all'inizio anche, e non capisci nemmeno bene a che si riferiscono...E resta un po' nebulosa la cosa. Qui è spiegato bene Smile

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)