Scrivi una discussione  Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Sogni o realtà?
01-10-2017, 09:59 AM
Messaggio: #1
Sogni o realtà?
Da bambina molto piccola nell letto prima di dormire facevo un gioco provavo la sensazione di volare andavo su o giu davanti o indietro ma x me era solo illusione o meglio credevo di immaginarlo.

Nello stesso periodo un essere basso grigio lo trovavo ai piedi del letto avevo tanta paura che non riuscivo a chiamare mia madre mentre a fianco a me dormiva mio fratello che pare proprio non essersi mai accorto di nulla avrò avuto tre 4 anni.
Ricordo che lo chiamavo il cactus


La notte che angoscia era x me fino a 21 anni da quel che mi ricordo ogni notte i miei sogni reali assolutamente reali mi facevano provare tantissimo spavento paura angoscia terrore.
Cambiava lo scenario ma la dinamica era la stessa io che correvo che fuggivo da non so cosa che mi voleva uccidere mi vedevo dal di fuori mentre correvo mentre mi dicevo cambia l evento del sogno vai di qua vai di su spesso avevo un arma in mano.
A volte l ho usata a volte quando nn c era più via di fuga x me urlavo talmente tanto che nn solo mi svegliavo io ma anche i miei vicini di casa e mio fratello che è il primo sostenitore della mia follia.
Per tutta la vita ho sognato di fuggire da qualcuno che nn ho mai visto la cosa bella e che ero cosciente di sognare e cambiavo gli eventi.
Spesso mi trovavo davanti ad una tv con un altra me è rimandavo indietro alcuni eventi della mia vita in questa tv e mi accorgevo di alcune cose che mi erano sfuggite.

Poi un giorno dopo aver visto un essere verde con gli occhi rossi ( che effettivamente non ricordo più molto bene ) ma ricordo che lo trascrivevo, così questi Sogni sono cessati io stupidamente credevo che mi fossi liberata da un demone .
Le emozioni terribili provate in questi sogni mi hanno sempre portato a credere che nn fossero solo sogni.

Una volta ho sognato un essere molto alto non ricordo il volto non ricordo mai i volti in questi sogni non sogni, questo mi diceva di provenire da un altro pianeta e ovviamente era molto buono e gentile.
Il giorno dopo avrò avuto 14 anni ricordo di aver provato una stranissima sensazione di amore nei confronti di questo è nn capivo xche provavo amore per un sogno io nn capivo nn potevo capire.


Un altra volta sempre in quel periodo sogno di essere nella mia camera poggiata alla finestra al di fuori c era un essere basso fatto di luce che dice di essere mia zia morta giovane poco prima. Mi parla ma io nn mi fido rimango in camera mia ne arriva un altro e dice di essere mia nonna io gli domando Com e la vita dopo la morte ero credende mi aspettavo che mi parlassero di Dio ero piccola e ignorante ... vedo una sorta di camera con dei letti in quel momento devo avergli creduto ai lux e sono entrati nella mia camera mi hanno preso per un braccio.
Da lì e iniziato un lunghissimo periodo di depressione ero giovanissima questa caxxo di voce che mi ossessionava obligandomi a fare tutto ciò che diceva come saltare le mattonelle dei pavimenti a due a de o altre cose cosi idiote .mi sentivo incapace insicura poi ho lottato a mia insaputa ero stufa stufa stanca e credo di averlo scacciato.
Ho sognato posti al chiuso con una luce bianca con una persona di cui nn ricordo il volto con delle musiche di straordinaria bellezza ho sognato tanto io che mentre mi facevo fregare credevo di essere un eletta.
Credevo che tutti sognasero così credevo che poi i miei sogni premonitori in realtà erano solo coincidenze, credevo che sentire puzza di zolfo in camera fosse a causa di qualche scarico difettoso, credevo che quella notte quando avverti la presenza di un qualcosa di ostile e subito mi sentì paralizzata e appena capi che dovevo lottare lo sentii scappare dalla finestra.......

A quante cose false ho creduto
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
03-10-2017, 10:53 AM
Messaggio: #2
RE: Sogni o realtà?
Da bambina molto piccola nell letto prima di dormire facevo un gioco provavo la sensazione di volare andavo su o giu davanti o indietro ma x me era solo illusione o meglio credevo di immaginarlo.
*************************
Mi ricorda i viaggi astrali...

Nello stesso periodo un essere basso grigio lo trovavo ai piedi del letto avevo tanta paura che non riuscivo a chiamare mia madre mentre a fianco a me dormiva mio fratello che pare proprio non essersi mai accorto di nulla avrò avuto tre 4 anni. Ricordo che lo chiamavo il cactus
***********************
Paralizzano le persone quando arrivano come prassi, per questo non riuscivi a chiamare mamma, e "addormentano" chi dorme vicino per non avere rogne, per questo tuo fratello non si svegliava.


La notte che angoscia era x me fino a 21 anni da quel che mi ricordo ogni notte i miei sogni reali assolutamente reali mi facevano provare tantissimo spavento paura angoscia terrore.
**************************
I disturbi del sonno tra gli addotti sono endemici, lo sanno a livello inconscio che nel sonno ce li han presi.

Cambiava lo scenario ma la dinamica era la stessa io che correvo che fuggivo da non so cosa che mi voleva uccidere mi vedevo dal di fuori mentre correvo mentre mi dicevo cambia l evento del sogno vai di qua vai di su spesso avevo un arma in mano.
A volte l ho usata a volte quando nn c era più via di fuga x me urlavo talmente tanto che nn solo mi svegliavo io ma anche i miei vicini di casa e mio fratello che è il primo sostenitore della mia follia.
Per tutta la vita ho sognato di fuggire da qualcuno che nn ho mai visto la cosa bella e che ero cosciente di sognare e cambiavo gli eventi.
Spesso mi trovavo davanti ad una tv con un altra me è rimandavo indietro alcuni eventi della mia vita in questa tv e mi accorgevo di alcune cose che mi erano sfuggite.
******************
i primi sono sogni molto classici tra gli addotti, l'ultimo pare piu' coscienza che analizzava la faccenda.

Poi un giorno dopo aver visto un essere verde con gli occhi rossi ( che effettivamente non ricordo più molto bene ) ma ricordo che lo trascrivevo, così questi Sogni sono cessati io stupidamente credevo che mi fossi liberata da un demone .
********************************
Leggevo di un esperto americano che dava tra il 95 e il 99% degli addotti la percentuale di chi non ha capito che sono alieni. Purtroppo questi maledetti se la sono studiata bene per non farci capire nulla alla gente.

Le emozioni terribili provate in questi sogni mi hanno sempre portato a credere che nn fossero solo sogni.

Una volta ho sognato un essere molto alto non ricordo il volto non ricordo mai i volti in questi sogni non sogni, questo mi diceva di provenire da un altro pianeta e ovviamente era molto buono e gentile.
Il giorno dopo avrò avuto 14 anni ricordo di aver provato una stranissima sensazione di amore nei confronti di questo è nn capivo xche provavo amore per un sogno io nn capivo nn potevo capire.
*****************************
Lo causano loro con tecnologie e parassiti incorporei, cosi' non te li levi di torno.


Un altra volta sempre in quel periodo sogno di essere nella mia camera poggiata alla finestra al di fuori c era un essere basso fatto di luce che dice di essere mia zia morta giovane poco prima.
**************************
Un grande classico finigersi il parente morto.

Mi parla ma io nn mi fido rimango in camera mia ne arriva un altro e dice di essere mia nonna io gli domando Com e la vita dopo la morte ero credende mi aspettavo che mi parlassero di Dio ero piccola e ignorante ... vedo una sorta di camera con dei letti in quel momento devo avergli creduto ai lux e sono entrati nella mia camera mi hanno preso per un braccio.
Da lì e iniziato un lunghissimo periodo di depressione ero giovanissima questa caxxo di voce che mi ossessionava obligandomi a fare tutto ciò che diceva come saltare le mattonelle dei pavimenti a due a de o altre cose cosi idiote .
****************************
Hai capito perchè lo fanno vero? Semplice molestia psicologica per farti sentire sottomessa e farti levare dalla testa che hai tu il controllo di te stessa, cosi' non ti liberi.

mi sentivo incapace insicura poi ho lottato a mia insaputa ero stufa stufa stanca e credo di averlo scacciato.
Ho sognato posti al chiuso con una luce bianca con una persona di cui nn ricordo il volto con delle musiche di straordinaria bellezza ho sognato tanto io che mentre mi facevo fregare credevo di essere un eletta.
***********************************
Beh, sei in buona compagnia, credo che lo abbiano fatto credere al 99,9% degli addotti che sono prescelti.

Credevo che tutti sognasero così credevo che poi i miei sogni premonitori in realtà erano solo coincidenze,
***************************
No gli addotti hanno anche sogni veggenti, ma anche gli alieni si occupano di far fare certi sogni e poi far avverare che hai sognato. Serve sempre a farti pensare che c'è un karma fissato e tu non puoi opporti.

credevo che sentire puzza di zolfo in camera fosse a causa di qualche scarico difettoso, credevo che quella notte quando avverti la presenza di un qualcosa di ostile e subito mi sentì paralizzata e appena capi che dovevo lottare lo sentii scappare dalla finestra.......
********************************
^______________^ vedi come se la svignano appena alzi la testa?!

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
04-10-2017, 12:18 PM
Messaggio: #3
RE: Sogni o realtà?
Grazie sinceramente Fianna non solo per le giuste e precise spiegazioni anche perché mi hai dimostrato interesse ed attenzione ad una problematica che mi sono trascinata dietro x 36 anni!!!
Siete davvero unici un grazie di cuore
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)