Scrivi una discussione  Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Xenoglassia
28-11-2017, 10:27 AM
Messaggio: #1
Xenoglassia
Ciao a tutti...
Ieri mi e' successa una cosa che mi ha abbastanza scosso , alle 3 di notte sono stato svegliato da una voce che proveniva dalla stanza dei miei figli , il piccolo infatti stava parlando nel sonno ....si tutto regolare ma la sua voce aveva un timbro completamente diverso e cio' che "diceva" , sembrava proprio un discorso preciso . Sarà durato un minuto e mezzo , non sono neanche riuscito a prendere il cellulare per registrarlo....
Qualche giorno dopo mi ha confidato che a volte gli capita di trovarsi a scuola /in giro , ma anche in casa e all' improvviso non ricordarsi piu' nulla , di dove si trova cosa sta facendo o anche CHI E'!!
Che faccio? non voglio farlo spaventare....
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
28-11-2017, 03:55 PM
Messaggio: #2
RE: Xenoglassia
Ciao Mittico.
Ti consiglio di farlo parlare.
Ascoltalo, fagli capire che sei presente e che con te può parlare di tutto.
Lui parlando con te di queste cose è come se facesse luce su cosa sono veramente.
Tieni presente che lui la verità la sa.
La liberazione è un atto del tutto personale, deve prendere consapevolezza su cosa gli sta capitando.

Prima del risveglio tagliavo legna e portavo acqua; dopo il risveglio tagliavo legna e portavo acqua.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
28-11-2017, 06:07 PM
Messaggio: #3
RE: Xenoglassia
Ho paura che dicendo tutto in maniera esplicita lui si chiuda, ma seguiro' il tuo consiglio ...lo faccio parlare.
......poi per liberarlo...
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
28-11-2017, 10:56 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 28-11-2017 10:58 PM da Fianna.)
Messaggio: #4
RE: Xenoglassia
Povero piccolino. Sono segni di MAA... O di qualche incorporeo che si divertiva.
Calca molto sul fatto che se vuole lui riprende sempre il controllo, che può farle finire queste cose, che deve pensare che la sua vita è sua, il suo corpo è suo, e comandarsi da solo al 100%, per tutta la vita! Smile
Per gli alieni in camera si dice: si possono mandare via, tu li guardi e senza avere paura immagini che bruciano (o qualcosa di simile...) un bambino trasformo' un grigio in acqua, lo sciolse... E vedi come scappano! Tu sei piu' forte!
Coi bimbi piccoli si fa cosi'.
Paradossalmente, incredibilmente, si fa prima a far liberare un bambino che un adulto spesso. I piccoli non stanno a chiedersi se sia vero o no, se se li vedono davanti esistono e sarà di certo vero anche che gli ha detto il papà, che se vuole li manda via. Ragionano cosi'.
Ed in genere nemmeno protestano molto gli adulti vicini se gli dici così, anche quelli che non credono agli alieni. Ha 6 anni, inutile stare a discutere se ci sono o no i mostri, gli dici che gli hai detto di farli fuori se li vede perchè lui è sempre piu' forte di loro e basta Big Grin

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
29-11-2017, 10:40 AM
Messaggio: #5
RE: Xenoglassia
Facci sapere.
Comunque è già molto fortunato ad avere un padre come te.
Siamo con te.

Prima del risveglio tagliavo legna e portavo acqua; dopo il risveglio tagliavo legna e portavo acqua.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
30-11-2017, 01:35 AM
Messaggio: #6
RE: Xenoglassia
Da padre ed exaddotto sto vivendo situazioni analoghe. Non è una situazione facile ma neppure cosi drammatica. Ogni tanto se mi parlano di incubi e mostri dico loro che sono pii forti

Non è mai soloa chi è accompagnato da nobili pensieri
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
30-11-2017, 01:38 AM
Messaggio: #7
RE: Xenoglassia
Sono più forti di qualsiasi mostro....non indagò sulle sembianze di questi mostri....voglio che siano da soli a prendere coscienza di eventuali adduzioni.
Cerco di trasmettere loro tantissima fiducia in se stessi.

Non è mai soloa chi è accompagnato da nobili pensieri
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)