Scrivi una discussione  Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Motivazioni ultime
01-12-2017, 11:57 AM
Messaggio: #1
Motivazioni ultime
Luxor Emblema aiuto! Siete quelli piu' navigati diciamo... un parere! Ma il post e' per tutti.
Le motivazioni vere di chi:
Si tiene gli alieni per non restare solo: ok questa l'abbiamo appurata, e' la solitudine.
Chi se li tiene perche' lo fanno sentire speciale?! Cosa e' scarsa autostima?
E a chi fanno pena?! Che e'?!

Pareri grazie. Vorrei vedere se almeno agli addotti che non ce la fanno gli diamo qualche libro buono per aiutarli. Non gli si puo' dire allora non vuoi liberarti affari tuoi! Io sono educatore se capisco che devo cercare lo trovo.

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
01-12-2017, 01:16 PM
Messaggio: #2
RE: Motivazioni ultime
Bisogna imparare a volersi bene e ad amarsi.
Non bisogna per forza soffrire per essere felici.
La felicità è una scelta volontaria, indipendentemente dal ambiente in cui ci troviamo.
Dimenticate il passato perché non siete più la.
Non pensate al futuro perché non è ancora arrivato.
Ogni essere si merita di vivere una vita felice.

Prima del risveglio tagliavo legna e portavo acqua; dopo il risveglio tagliavo legna e portavo acqua.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
01-12-2017, 01:26 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 01-12-2017 01:26 PM da Fianna.)
Messaggio: #3
RE: Motivazioni ultime
E questi sono consigli generali da libro motivazionale di pnl. Che vanno benissimo ma cercavo piu' nello specifico per i vari problemi Emblema.

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
01-12-2017, 02:21 PM
Messaggio: #4
RE: Motivazioni ultime
La scelta coscienziale di fare l'esperienza con l'alieno, da quello che viene fuori dai lavori di Malanga, e che io condivido, ha innanzitutto come dici bene tu Fianna, una motivazione legata alla solitudine, causata dal vuoto coscienziale della separazione .
A volte invece, il soggetto accetta il confronto con l'alieno, perché avendo poca stima di sé, ha bisogno(coscienzialmente) di qualcuno che lui accetta come guida, come riferimento, a maggior ragione se l'alieno gli fa credere che è un prescelto, e che anche se ha grandi problemi relazionali nella vita, comunque si rifugia nell'illusione di essere destinato a compiti o missioni particolari, e questa è la condizione diciamo più grave perché , finchè persiste questo atteggiamento illusorio dell'appartenenza a categorie speciali di uomini, sarà molto difficile sganciarsi dall'alieno, a meno che non intervengano situazioni che gli facciano veramente comprendere il vero significato del rapporto concepito dall'alieno per scopi esclusivamente egoistici e di sfruttamento.
Altre categorie di persone che accettano un duraturo confronto con l'alieno sono quelle che seguono religioni o sette per le quali, rimane la inconsapevolezza dell'inganno alieno travestito da dio o da totem o da demone, e sono spesso interessate da fenomeni come apparizioni, o eventi classificati divini o paranormali (sanguinamenti spontanei, manifestazioni di cambio di personalità, visioni apparentemente veggenti etc..).
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
01-12-2017, 02:32 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 01-12-2017 02:32 PM da Fianna.)
Messaggio: #5
RE: Motivazioni ultime
Poca stima di se'
Avere paura di prendere la propria vita in mano

Ok ci sono montagne di materiale su queste cose per impostare percorsi per fortificarsi.
Ma chi ti dice: mi fanno pena, non so dirgli di no poverini, se no muoiono?! Ne ho sentiti cosi'...E del resto il lux che ti dice "Lo faccio solo per mangiare! Se no muoio!" E' un classico...Che manca qui?!

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
01-12-2017, 02:49 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 01-12-2017 02:49 PM da Fianna.)
Messaggio: #6
RE: Motivazioni ultime
Trovata! Detta in psicologia: sindrome di Wendy, o del crocerossino. Ma e' sempre un cercare di valere qualcosa perche' fai del bene a tuo discapito e poi speri di essere amato o comunque percepisci che cosi' sei utile.
Morale: gli addotti hanno l'autostima a zero. La cosa buona e' che di materiale ce ne e' tanto per aiutare chi non gna fa con le tecniche... Faro' un bell'elenco Smile

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
02-12-2017, 02:10 AM
Messaggio: #7
RE: Motivazioni ultime
le abduction sono un modus operandi secolare. è cosi radicato nella nostra anima o coscienza che fino a poco tempo fa ci sembrava lecito che loro potessero fare ciò.
non c'è un motivo per cui l'addotto non riesca a distaccarsi dall' alieno è più secondo me un' abitudine.....

Non è mai soloa chi è accompagnato da nobili pensieri
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
02-12-2017, 12:22 PM
Messaggio: #8
RE: Motivazioni ultime
No no le anime alle tecniche rispondevano cose diverse anche. Ah certo una componente di ci son sempre stati e mi danno sicurezza ci sarà anche pero'. Quello è un fenomeno psicologico presente in molti rapporti autodistuttivi... almeno uno sa cosa ha ora, la strada nuova non la conosce, è paura del cambiamento.

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
02-12-2017, 01:20 PM
Messaggio: #9
RE: Motivazioni ultime
O ci sono quasi per tutto:
incapacità ad affrontare la solitudine (quelli che almeno gli alieni gli fanno compagnia)
mancanza di autostima (almeno per loro sono utile e mi considerano)
sindrome del crocerossino (versione sempre del: sono utile e importante e mi amano per questo)
megalomania, ma è sempre egocentrismo che nasconde un non accettarsi (sono superiore agli altri grazie agli alieni)
paura di prendere in mano la propria vita (un dio lo fa per me)

E quelli che ti dicono: me li tengo perchè penso che mi diano qualche vantaggio? Ne ho conosciuti convinti di diventare ricchi carpendo qualche tecnologia agli alieni per rivendersela... Lì mi sa che hanno solo capito male la faccenda. Col cavolo che gliela lasciano la tecnologia loro...

La storia del velcro la sapete?! Leggenda vuole che sia derivato dalle tutte degli alieni caduti a roosvelt e poi commercializzato... BOH. Ma mi pare una idiozia.

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)