Scrivi una discussione  Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
gli addotti sono malati mentali
23-02-2018, 02:01 AM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 24-02-2018 03:50 PM da Fianna.)
Messaggio: #1
gli addotti sono malati mentali
Bufala delle bufale, da vero ignorante in materia.
Chiunque operi nel campo infatti vede persone normalissime, ben integrate, che lavorano, studiano, hanno famiglia... Ai controlli psicologici e psichiatrici gli addotti risultano perfettamente normali, si trovano però le conseguenze di un trauma subito.
Se fossero malati di mente dovremmo avere un serio delirio in un campo ben delimitato, che non intacca le altre sfere della vita dell'individuo. Questo in psicologia è almeno bizzarro. Comunque le conseguenze dello stress post traumatico non possono mai essere date da qualcosa di solo interiore, ma conseguono sempre ad un evento esterno.
Ci hanno fatto studi su studi, fidatevi: uno psichiatra giudica addotti ed ex addotti normali.

L'ho sentita ultimamente questa bufala e mi ha davvero dispiaciuto. Con che già vive un addotto dover sentirsi dare anche del malato di mente...
Fidatevi che dagli imprenditori agli studenti di fisica, qui ne son passati di ogni tipo a chiedere come ci si libera. E se non lo dicono loro che si reputano rapiti gli altri non si rendono conto di nulla.
Per questo David jacobs dice che il termine addotto non gli piace, perchè marchia le persone con qualcosa di altro quando questi son soggetti normalissimi...

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
24-02-2018, 04:13 AM
Messaggio: #2
RE: gli addotti sono malati mentali
Purtroppo questo tipo di esperienze non sono catalogate in nessuna disciplina ufficiale, e per le persone superficiali e lasciamelo dire spesso un po' squallide attaccarsi a questa cretinata è la cosa più semplice da farsi, non sapendo che psichiatri di fama internazionale come John Mack hanno dimostrato esattamente il contrario.

Lasciami dire che spesso chi evidenzia questo scetticismo refrattario e strafottente è spesso egli stesso soggetto a grosse patologie comportamentali psicologiche e di riflesso vuole le rovesciare i propri problemi su quelli che a prima vista sembrano essere le vittime più indifese.

Quando tutto sembra finito è il momento in cui tutto ha inizio.

Non cercare di scacciare le tenebre....fai entrare la luce....
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
24-02-2018, 03:55 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 24-02-2018 03:57 PM da Fianna.)
Messaggio: #3
RE: gli addotti sono malati mentali
Mi aveva tanto dispiaciuto questa cosa che ho sentito che ho fatto una ricerca con google per vedere in quanti lo pensassero. Con "addotti' e "psicopatologia" escono fortunatamente alle prime pagine solo documenti che dicono cose giuste. Si parla di Malanga, di Mack, di altri studi dell'associazione degli psicologi americani e degli psichiatri americani... MENOMALE VIA!
Che non siamo squilibrati mentali e' un dato di fatto e chi lo dice e' il famoso "scettico in difesa delle proprie idee" che Malanga nominava all'inizio di abduction scettica realta' e con cui Alex Losciale apri' la conferenze sulle prove che fece a Prato...
E si', e' lo scettico ad avere problemi :ppppppp

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)