Scrivi una discussione  Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
RIFLESSIONI SU COSCIENZA E TCT
18-07-2018, 07:43 PM
Messaggio: #1
RIFLESSIONI SU COSCIENZA E TCT
Salve a tutti ragazzi, stavo riflettendo su un fatto: noi quando facciamo il TCTDF, arriviamo ad "entrare" in Coscienza, nel senso che noi ci uniamo a Coscienza.
Questo risulterebbe che quando diciamo io, noi ecc.. ci riferiamo a Coscienza e non per es a Luca, Alex, Mario, ecc... questo però implicherebbe che anche ciò che pensiamo proviene da C.I., ma nella realtà dei fatti non è proprio così: ammetto che nella maggior parte delle volte che agisco e penso nella quotidianità della vita non sono, come dire "illuminato", anzi cado spesso nei soliti tranelli, e sono poche le volte in cui sono veramente in contatto con Coscienza, e sono dei momenti molto intensi, sento come una vibrazione e riesco in questi momenti particolari a ricevere anche brillanti intuizioni, ma ecco sono dei momenti circoscritti e non succedono spesso...
Questo mi porta a dedurre che la nostra personalità non cambia con il TCT, e che quindi dobbiamo continuare a lavorare sulla nostra psiche e in special modo su tutti i problemi legati ad essa: depressione, egoismo, bassa autostima... anche se effettivamente secondo Malanga, o perlomeno così ho compreso, una volta che "sei Coscienza" non dovresti più provare questi stati emotivi.
Dunque arrivo alla personale conclusione che il TCT è innanzitutto una tecnica che ha dei notevoli risvolti pratici per liberarsi dal problema delle abduction, ed è anche un primo passo di consapevolezza, ma ecco non l'illuminazione... E quindi di conseguenza lo scopo nella nostra vita una volta integrata la triade, è raggiungere lo stato di "illuminazione" che tecnicamente corrisponde alla completa identificazione con Coscienza e che quindi quest'ultimo "stato" non si raggiunge subito nel TCT, ma lavorando su se stessi nell'arco della vita fino a superare la tua personalità, il tuo ego, il tuo falso io in poche parole.

Queste sono le mie riflessioni, vorrei sapere la vostra in merito a questo dilemma che mi affligge...
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)