Scrivi una discussione  Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 1 voti - 5 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Test che valuta esclusivamente per alieni incorporei
16-11-2019, 09:25 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 16-11-2019 09:39 PM da SerenaPerfetti.)
Messaggio: #1
Test che valuta esclusivamente per alieni incorporei
Tratto da questa pagina: Questionario Eterizzati

Premessa al questionario

Che vuol dire essere eterizzati?! La maggior parte delle persone sa cosa vuol dire essere rapito dagli
alieni, addotto quindi, ma non cosa siano queste problematiche eteriche che andiamo ora a valutare.
Essere eterizzati vuol dire avere fastidi solo ed esclusivamente da parte di alieni incorporei, ma va
detto anche che la stragrande maggioranza dei soggetti che hanno questa problematica non
nominerebbe alieni le entità che avverte lo parassitino. Pensano di più che siano diavoli, o anime
inquiete che si sono messe a perseguitarli, o spiriti di qualche tipo... Non vedendo tecnologie usate
dagli alieni che gli rendono la vita impossibile, non sono portati a riconoscerli chiaramente come gli
addotti che vedono UFO ed il grigio con gli occhioni. Invece questi “fantasmini”, queste entità, o
presenze, come più spesso vengono chiamati, sono proprio alieni, nel senso di non originari della
Terra, quindi di altri mondi o dimensioni. Cosa vogliono? L'energia di chi parassitano, che poi
destinano anche ad altri scopi oltre la loro mera sussistenza, e per poterlo continuare a fare rendono
la vita del soggetto un inferno, per indebolirlo, perché se egli stesse bene, li caccerebbe. Il lavoro
che esplicano nella vita di ogni giorno del malcapitato per indebolirlo portandogli guai e
controllandolo fin anche nelle decisioni che deve prendere, lo chiamiamo “Piano Psicologico” e ci
abbiamo pure scritto un libro sopra1 .
Spesso prima di passare dall'operatore per le interferenze aliene quindi, gli eterizzati sono stati
dall'esorcista, dal mago, e dallo spiritista... ma senza ottenere nulla, visto che il soggetto stesso deve
essere messo in grado di eliminare i parassiti e di non farli rientrare, fino a non farceli proprio più
riprovare col tempo, se no non si libera definitivamente. Essendo questi esseri che parassitano per
avere energia, quando non ci ricavano più nulla ed il bilancio è in perdita, infatti dopo un po'
mollano, oltre che la Coscienza (la parte immateriale umana diciamo, forse molti la capirebbero col
termine Anima) dell'ex eterizzato si fortifica fino a non permetterglielo proprio più di svolazzargli
intorno. Se non avviene ciò, anche se qualche esorcista è così forte da scacciarli, rientrano ben
presto, non appena il soggetto gira l'angolo e si trova da solo. Il percorso che gli esperti di
interferenze Laris fanno eseguire in questi casi è quindi molto simile a quello per i casi di
adduzione, mirando a rendere l'Essenza stessa del soggetto in grado di porre fine al fenomeno, e
risolve nel 100% dei casi.
Il questionario seguente quindi è stato formulato per vagliare precisamente questa problematica, e
per i casi positivi fornisce un primo orientamento sulle problematiche psicologiche e relazionali
connesse al Piano Psicologico che maggiormente contribuiscono a mantenere il parassitaggio da
alieni incorporei in atto in quel preciso soggetto, o che potrebbero allungare i tempi necessari alla
liberazione se non subito sciolte dagli operatori. Se alcune delle risposte a questa seconda parte
risultassero particolarmente estreme, ad esempio: “soffro molto la solitudine”, indicherebbero già
gli ambiti principali su cui occorrerà che l'eterizzato lavori per rafforzarsi e riequilibrarsi.
Il Questionario di Valutazione e Definizione delle Problematiche Eteriche è stato creato per essere
valutato da qualcuno che conosca bene l'argomento, richiedendo competenze specifiche per essere
vagliato. Queste competenze non sono troppo lunghe da assimilare però, si acquisiscono di sicuro
leggendo:
1)<i 100 “sintomi” dei rapimenti alieni>
2)“Percorsi di Liberazione. Il Piano Psicologico sugli Addotti e le vie per uscirne"2
(posso valutare che richiedano il carico di studio di un
esame universitario in materie umanistiche medio). La compilazione del questionario inizia a far
riflettere comunque i veri eterizzati su quanto il progetto alieno abbia influito ed indirizzato le loro
vite. Comprendere la situazione in cui ci si trova costituisce il primo passo della liberazione, quindi
conviene sempre proporli da compilare ai soggetti, anche se bastassero all'operatore solo 2 domande
per valutarli da quanto è chiara la faccenda. I quesiti che leggerete infatti assolvono anche
all'importante compito di far conoscere al soggetto quali situazioni, sogni, paure, ecc. si ritrova a
vivere in genere chi ha questi problemi, iniziando a fargli incastrare i tanti pezzetti in cui spesso
sono frantumate le sue esperienze, e che fino a questo momento parevano essere impossibilitati a
combaciare.
Non rispondete solo un SÌ o NO secchi, ma ameno dove è SÌ date risposte complete, spiegando
bene cosa è successo per farvi ritenere di essere positivi a quella domanda. Sappiamo che quelle che
vi porremo sono domande personali, specie quelle della seconda parte, e può essere emotivamente
impegnativo rispondere: fanno riflettere, anche sulla propria persona e vita in generale. Considerate
però che se le abbiamo messe è solo per poter comprendere come si sono mossi gli alieni per tenervi
legati, e quindi per capire quali sono i nodi principali da sciogliere al fine di impostare un percorso
di liberazione efficace e nei tempi più brevi possibili. Rispondete sinceramente, gli operatori
vogliono solo aiutarvi a liberarvi, e sanno benissimo che certe beghe ve le hanno create gli alieni,
quindi non si mettono a giudicarvi come persone se scrivete ad esempio che vi sentite speciali ad
essere interferiti, penserebbero solo che allora bisogna mandarvi a vedere in tecnica quanto sareste
stati speciali davvero grazie alle vostre personali doti in assenza di alieni, e quanto queste
realizzazioni ve le hanno bloccate proprio loro per tenervi agganciati. Nemmeno dovete stare a
pensare che state scrivendo cose troppo bizzarre, e vergognarvi a raccontarcele. A parte che ne
abbiamo sentite davvero di ogni tipo, ben di più di quel che pensano certi eterizzati che ci arrivano,
ma la casistica vede anche falsi ricordi costruiti dagli alieni che possono davvero parere assurdi.
Sapremo valutare tutto noi, voi scriveteci solo la verità, quel che ricordate e come vi sentite, e
fidatevi di noi.
Chi volesse una valutazione dagli operatori Laris, invii le risposte nel corpo di una mail o in un PDF
allegato a questionariolaris@virgilio.it . Il costo della valutazione è di 10 euro, da versare tramite
ricarica postepay numero: 4023 6009 4072 5148 intestata a Luciano Madon c.f.
Mdnlcn59d13h501x Allegate alla mail anche la foto del versamento.
Non mandateci la foto delle vostre risposte a mano scritte direttamente sul pdf stampato, in
piccolo e tutte schiacciate, a lato e sotto le domande. Abbiamo molte doti ma ci manca quella
di decifratori di geroglifici, succede solo che vi riscriviamo di mandarcele nel modo che ho
scritto sopra.

Questionario di Valutazione e Definizione delle Problematiche Eteriche 1.1


Prima parte: valutazione dell'appartenenza al fenomeno

1.Hai mai visto o percepito un fantasma?
2.Hai mai visto o percepito lo spirito di un morto?
3.Hai mai visto o percepito un angelo o un'apparizione religiosa positiva?
4.Hai mai visto o percepito un diavolo?
5.Hai mai visto o percepito un essere di una tradizione folkloristica (gnomi, folletti, fatine, spiriti
degli elementi, ecc.)?
6.Hai mai visto un essere luminoso?
7.Hai mai visto palline luminose sfrecciare per casa?
8.Hai mai visto un'ombra nera alta?
9.Hai mai visto un essere fatto come un agglomerato di fumo nero?
10.Hai mai visto o percepito una presenza sotto forma di un anziano saggio?
11. Hai mai sognato un ragno nero?
12. Hai mai avuto la sensazione di uscire dal corpo con la tua Essenza, come se qualcosa o qualcuno
ti tirasse fuori a forza?
13.Hai mai avuto la sensazione di rientrare nel tuo corpo con la tua Essenza molto velocemente,
come se qualcosa o qualcuno ti ci ributtasse dentro in maniera brusca?
14. Hai mai percepito un'entità entrarti dentro, oppure uscire da te?
15. Hai mai percepito qualcosa di immateriale, “eterico” potremmo dire, come fili, ventose, una
specie di “aggancio” di qualche tipo, che ti agganciava o almeno ci provava*?
16. Hai mai percepito qualcosa o qualcuno che ti toccava se pur non c'era nulla di fisico che lo
stesse facendo, anche solo lievemente?
17. Hai mai percepito di avere rapporti sessuali con un essere incorporeo, sia che tu fossi
consenziente o meno?
18. Hai mai sentito strani rumori in casa, quando non dovevano essercene?
19. Hai mai sentito i mobili scricchiolare in maniera insolita ed inquietante?
20. Hai mai sentito strani odori che non ti spieghi per casa? Parlacene sia che siano stati sgradevoli
che gradevoli, come l'odore di rose.
21. Ti sei mai trovato in una situazione in cui la temperatura calava improvvisamente e
repentinamente senza motivo?
22. Ti senti costantemente osservato o monitorato?
23. Hai la sensazione che qualcuno si nutra delle tue energie, sottraendotele?
24. Ti sembra di aver avuto a volte influenze mentali non tue che miravano ad aumentarti i sensi di
colpa?
25. Ti sembra di aver avuto a volte influenze mentali non tue che miravano ad abbassarti
l'autostima?
26. Ti sembra di aver avuto a volte influenze mentali non tue che miravano a darti eccessi di collera
incontrollabili?
27. Hai mai avuto attacchi di panico fortissimi?
28. Hai mai assunto farmaci per placare stati emotivi ansiosi, di panico, depressivi, ed i farmaci non
hanno minimamente ridotto la problematica?
29. Hai mai percepito pressioni emotive che sentivi come non tue per farti legare o allontanare ad
una determinata persona?
30.Hai mai percepito pensieri in testa che non erano tuoi?
31. Hai mai parlato una lingua che non conoscevi, senza sapere cosa stavi dicendo3?
32. Ti sei mai guardato allo specchio percependo in qualche modo che avevi qualcosa di estraneo?
33.Ora ti chiediamo di rivedere tutte le domande precedenti, e di dirci se hai mai fatto sogni
significativi molto vividi che contenessero esperienze del genere.
34. A parte tutto quel che ci hai raccontato fino ad ora, c'è qualche evento della tua vita di cui non
sei riuscito proprio a capire come sono andate le cose, per quanto tu ci abbia potuto pensare?
Vorremmo che tu ce ne parlassi.

Ora, escludiamo che tu sia invece proprio addotto. I soggetti solo parassitati da incorporei NON
vivono determinate esperienze “fisiche” del fenomeno, che sono invece caratteristiche
esclusivamente dei rapiti. Solo questi ultimi sommano al parassitaggio degli incorporei anche la
parte “materiale” del fenomeno. Ciononostante ci teniamo a chiarire che il soggetto esclusivamente
eterizzato non si percepisce in una condizione migliore di un addotto perché l'assenza di rapimenti
fisici non si traduce in una minore invasività mentale, emotiva ed energetica del parassitaggio. È più
corretto dire che su un addotto la torta se la spartiscono in tanti, e su un eterizzato in pochi, se la
mangia anche solo tutta uno, ma basta per far scattare comunque il bisogno di fare Piano
Psicologico al soggetto e rovinargli la vita.
Quindi un soggetto solo eterizzato:
1)Non ha mai visto un alieno con un corpo solido: un grigio, un rettiloide, un insettoide, un
umanoide, un testa a cuore... e di conseguenza non ne ha nemmeno il terrore. L'idea degli occhi del
grigio non gli fa schizzare il cuore a mille.
2)Non ha mai visto un ufo che gli si è avvicinato molto o si è allontanato da lui
3)Non ha mai avuto il ricordo o la sensazione di essere operato su di un'astronave o in una base
sotterranea
4)Non ha mai trovato cicatrici, lividi, graffi o bruciature su di sé che non sa come si è procurato
5)Non ha mai avuto reperti medici dai quali si evidenziano corpi estranei sbucati dal nulla senza
spiegazione
6)Non ha il terrore di medici ed ospedali, o dei luoghi tecnologici
7)Non ha la sensazione di aver attraversato qualcosa di solido come un muro col proprio corpo
8)Non ha mai avuto la sensazione di ricadere di botto dall'alto col proprio corpo fisico nel letto o
dove stava seduto
9)Non si è mai svegliato in un posto diverso da quello dove era andato a dormire
10)Non si è mai trovato sporco di strane sostanze addosso senza sapere come ci erano arrivate su di
lui
11) Non ha mai trovato i vestiti messi al contrario quando lui li aveva messi per il verso giusto
12) Non si è mai svegliato nudo quando era andato a letto vestito
13) Non ha mai trovato anelli collanine piercing levati ed appoggiati vicini a lui al risveglio quando
nell'andare a letto li aveva addosso.
Se ti riconosci invece in una di queste esperienze, DEVI passare al Questionario di Valutazione e
Definizione delle problematiche di Abduction clicca qui . Questo non comporterà un costo ulteriore per la
valutazione.
Se i 13 punti sopra sono tutti negativi invece puoi passare alla seconda parte.

Seconda parte: definizione delle problematiche
1)Pensi che ci sia una entità che ti conosce meglio e si occupa della tua vita?
2)Pensi di avere una specie di relazione sentimentale o sessuale con un parassita incorporeo
specifico?
3)Se hai risposto sì ad una delle 2 domande precedenti: quanto ti senti emotivamente legato a questo
essere?
4)Ti senti isolato dagli altri esseri umani, sia che tu viva effettivamente isolato o sia solo una tua
percezione emotiva?
5)Se hai risposto che ti senti isolato, quanto questo ti causa sofferenza?
6)Come valuti la tua autostima?
7)Se ti trovi in una situazione svantaggiosa che non riguarda il parassitaggio, quanto perseveri
utilizzando tutte le tue capacità per uscirne?
8)Ti senti un soggetto speciale?
9)Ti senti di poter guidare gli altri su questioni di evoluzione coscienziale? (per cortesia se fai di
lavoro o per hobby l'operatore olistico od operi in un campo spirituale indicacelo nella risposta)
10) Quanto ti senti in grado di compiere le scelte riguardanti la tua vita da solo?
11) Quanto ti definiresti influenzabile nelle tue scelte da un soggetto esterno?
12) Quanta propensione hai ad aiutare gli altri anche a discapito del tuo stesso vantaggio?
13) Riesci a dire di no tutte le volte che riterresti sarebbe meglio negarsi?
14) Temi le possibili ritorsioni aliene su di te o sulla la tua famiglia conseguenti alla tua decisione di
liberarti?
15) Ritieni che ci siano alieni buoni, che vogliano solo il tuo bene o darti messaggi per l'umanità,
con cui sei in contatto?
16)Ritieni che gli alieni ti abbiano dato dei vantaggi concreti nella vita?
17)Ritieni che questi vantaggi potrebbero valere il restare nel fenomeno?
18)Nel caso che tu fossi parassitato da incorporei, quanto accetteresti di restare nel problema per
non rinunciare alle emozioni ed alla curiosità di sentire cosa ti dicono questi esseri, o poter andare a
vedere quello che fanno durante i rapimenti eterici4?!
19) Nel caso che tu fossi parassitato da incorporei, quanto valuti di avere la determinazione per
liberarti?
20) Nel caso che tu fossi parassitato da incorporei, valuti di avere in potenziale la possibilità di
liberarti o no?
21) Quanto valuti la tua tendenza a lamentarti?
22)Hai l'impressione di non riuscire a dormire, a mangiare, o di avere davvero troppe cose da fare
per via di entità che vogliono sfinirti?
23) Frequenti una religione, una setta, o un soggetto che vedi come una guida spirituale di qualche
genere? Descrivi i rapporti che intrattieni con questo gruppo o soggetto.
24) Pratichi esoterismo di qualsiasi corrente?
25) Pratichi reiki o pratiche energetiche?
26) Ami fare viaggi astrali consapevolmente?
27) Fai meditazione?

Nella quasi totalità dei casi la compilazione di questo questionario basta per far capire all'operatore
se il soggetto è o no eterizzato. In rari casi però chi valuta può richiedere domande aggiuntive, o di
vedervi su skype, senza alcun aumento del costo della valutazione. Comunque vi garantiamo che ne
uscirete sapendo in che situazione siete.
Lo staff Laris


NOTE
1 “Percorsi di Liberazione. Il Piano Psicologico sugli Addotti e le vie per uscirne” lo scaricate gratis in pdf su http://www.operatoriperaddotti.org
2 Entrambi li trovate gratuiti in pdf su http://www.operatoriperaddotti.org
3 Negli addotti è la memoria aliena attiva a dare discorsi in altre lingue appena si abbassa il conscio (XENOGLOSSIA). In pochi sanno che negli eterizzati lo fanno però gli incorporei alle volte, come molestia psicologica.
4 Chi ha problemi solo eterici non viene preso col corpo, ma subisce distacchi della sua parte immateriale, che a forza
viene tirata fuori e portata altrove, per poi essere rilanciata nel corpo. Un classico esempio è quello di chi durante
queste esperienze vede un uomo alto alto con la barba, una tunica bianca, che noi chiamiamo Uomo Primo, e ci parla.
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)