Scrivi una discussione  Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Dall'autrice di Emissari Celesti
29-11-2019, 08:13 PM
Messaggio: #1
Dall'autrice di Emissari Celesti
Emissari celesti si scarica gratis sul sito laris: http://www.operatoriperaddotti.org

Dall'autrice di Emissari Celesti, la ragazza che ha pubblicato la sua storia con lo pseudonimo Una dei Tanti:
"Gli addotti scelgono di esserlo"
Una delle affermazioni più assurde che si possano fare in ambito adduttivo, ma non solo, direi in ogni ambito...se hai un brutto male "l'hai scelto tu" e quindi affari tuoi, a che servono i medici?!Devete fare da soli!
Quindi ricapitolando...una coscienza sceglierebbe di: avere un'esperienza di vita avvilente e limitata,di farsi sperimentare medicalmente fin dalla più tenera età,di farsi silenziare in ogni talento ed aspettativa con l'unica conseguenza di restare una persona "a metà" fino alla tomba?Davvero?
Per quanto riguarda la mia esperienza (che non è dissimile da quella di molti altri) questi "signori che ci aiutano nell'evoluzione" hanno dovuto accaparrarsi la mia fiducia con le unghie e con i denti (letteralmente) prima di riuscire a cavarne un ragno dal buco.
Quanto impegno e dedizione contanto che l'avevo scelto io!
Molti dimenticano volontariamente (perchè se no non si spiega) la serrata manipolazione fatta su ogni singolo individuo di loro interesse, la vita catastrofica e i riflessi di vomito apparentemente inspiegabili quando stiamo per fare qualcosa che loro decidono che non dovremo fare.
Però!!Per essere un'accordo prestampato di "non esperienza di vita" li vedo piuttosto indaffarati nel fare in modo che si rispettino i patti!
La malafede di un'affermazione come "Gli addotti scelgono di esserlo" è talmente viscida da risultare offensiva.
Un'addotto spesso non ha la concetrazione sufficiente per capire un libro o per fare in modo lucido una tecnica ma "devono fare da soli".Un'addotto ha tante di quelle "catene di sfortunati eventi" che risulta impossibile sedersi con calma all'ora del the e prenderne coscienza,sapevatelo...E' ora di utilizzare umanità senza tanti giri di paroloni complicati, efficaci solo per chi necessita di sentirsi un pò più intelligente fingendo di capirli, e tendere una mano a chi decide di uscirne, perchè quello si, lo possiamo decidere ed è una strada maledettamente in salita, credetemi.
Insomma che gli addotti decidono di esserlo ma al tempo stesso non possono decidere di liberarsi con un'aiuto, a mio avviso, quanto meno necessario perchè qua cincischiamo tanto bene di separazione eppure non facciamo altro che promuoverla con quel pizzico di rabbia e derisione che non gusta mai.
"Ma così si delega il proprio lavoro ad altri!" Ah si?
Perchè durante i rapimenti le operazioni te le sei fatto da solo?
Non è forse una scelta delegata ad altri quella di "provare l'esperienza dell'adduzzione"?Non dico tanto ma almeno la logica....
Dato che siamo noi a decidere mi prendo la libertà di decidere di mandarvi affanc**o mentre vi invito a fare mentelocale sulla possibilità, remota ed implausibile, che forse forse questo bel mondo felice sia una trappola per anime dove nessuno sceglie niente se privato della propria coscienza ma che anzi mira ad utilizzarci come batterie.
In bocca al lupo in questo bel pantano, tanto l'avete scelto voi.
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)