Scrivi una discussione  Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
mi faccio un po' di promemoria dei sogni ultimi per non perderli...
28-11-2011, 12:09 PM
Messaggio: #21
RE: mi faccio un po' di promemoria dei sogni ultimi per non perderli...
28 novembre:
ripetuta la tct d era tardi, forse le 2 di notte...ero stra sfinita. Ho fatto un lunghissimo sogno, di sicuro ho dormito dalle 2 alle 5, e poi dalle 5,30 alle 9 e mezza. Credo dalle 2 alle 5 , ho sognato un enorme casa in montagna, eravamo in tantissimi seduti ai tavoli. Un gran folla di gente....Vedo da una finestra fuori e vedo un uccellino, una cornacchia credo, col becco arancione, tutta nera, ma ha le zampe attorcigliate, penso che non sara' facile rimetterle apposto, e come potra' mai fare...Ma pero' vedo che si posa su un tettino ugualmente.
Poi mi alzo, e vado nel centro della stanza, un enorme cane nero mi si avvicina e mi parla in testa. Non ricordo che dice, nè come era il cane...Ma evidentemente sono piu' piccola io qui, sarò' alta 1 metro e20, ero piccolina...
Non ricordo altro.
Strano sto cane, stava tutto accucciato e rattrappito su se stesso, ma era molto grosso.
Vorrei ricordare altro ma non mi viene, se ricordo almeno che ci dicevamo...

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
29-11-2011, 11:46 AM
Messaggio: #22
RE: mi faccio un po' di promemoria dei sogni ultimi per non perderli...
29 novembre:
ricordo solo che con le pasticche di cortisone prendendole si potevano attraversare i muri, e starci, perchè questo mondo stava per collassare, per sparire, allora dovevo stare di la', per restare viva. provavo il cortisone e entravo nel muro, e gli altri non mi vedevano, ed ero come un ombra.Ma mi chiedevo: come fare? il cortisone prima o poi mi sarebbe finito, e che ne sarebbe stato di me?
Non ricordo altro...

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
29-11-2011, 06:06 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 29-11-2011 08:46 PM da Fianna.)
Messaggio: #23
RE: mi faccio un po' di promemoria dei sogni ultimi per non perderli...
..Chissà poi che c'entravano le pasticche di cortisone Undecided


(da Fianna: ti ho modificato la faccina, ha qualche problema quella, veniva una sfilza di lettere strane...diremo a Luke di aggistarle..... Smile )

Quando ami con il corpo e con l'anima sei nella dimensione senza tempo, sulla strada di casa
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
01-12-2011, 01:55 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 01-12-2011 02:04 PM da Fianna.)
Messaggio: #24
RE: mi faccio un po' di promemoria dei sogni ultimi per non perderli...
1 dicembre, ora 11,30, svegliata da un incubo ora.
stamattina non stavo bene, mi sentivo stanca morta...ho deciso di dormire un po'. Ho fatto un incubo atroce da cui solo ora riesco a svegliarmi.........
ricordo che ero a fare o non so cosa e mi infilavo in una stanza dove non dovevo , di li' uscivo e vedevo come era fatto il posto, dicevo: accidenti, deve essere una grande costruzione tipo castello con molte stanze, e chi si orizzonta,ma con una mappa forse.....Era buio fuori. Vedo un giardino tutto grigio.....
poi mi telefona berseker, che mi dice vieni a salutarmi, sto partendo. Vado su uno spiazzo ma partiva per andare un un aereo , c'erano militari tutti intorno, partiva tipo per pilotare un aereo in guerra.... Ma non mi spiega nulla, dice devo andare, lo bacio, gli dico :pensavo di avere piu' tempo......E va via.
Poi rientro, ma sono in uno strudio medico, aspetto la mia rmn alla testa. Esce la radiologa che fa: come l'altra volta non l'habbia visto non lo so, c'è, è qui, è un segno nero sulla risonanza, messo qui, e segna nel centro della fronte, ignoro se intendesse l'impianto pineare o un altro appena sotto la pelle...E poi dice c'è una zona sulla corteccia celebrale che viene sfocata. Prendo il referto in mano, dico ma dice che non c'è nulla...E lei: no c'è c'è, mi era sfuggito l'altra votla, eppure è un pallino nero.....Io scoppio a piangere, che ho al cervello? non voglio quella roba....
Allora mi si avvcina con un o strano attrzzo a imbuto, piccolo, mi preme su dei punti sulla testa, dice per guardarci dentro, io non voglio, e mi ribello...Ma pigia e la mando via...Mi sentivo come arretta, bruttissimo.
Poi mi lascia strare, ma piango molto e mi si stacca un dente,il canino sotto a sinistra, oddio perchè è caduto, dondola e lo tolgo con la mano....Penso cavolo lo devo rimettere, ma non voglio fare l'impianto per il dente, non ne voglio cose dentro non mie.....Ma il dente che ho tolto sotto è stranissimo, è pieno di metallo, ha tipo un ago, un rettandolo scuro,e un cerchio, allora penso: ha ma già quello era tenuto su con un impianto? allora pocomale, mi serve il mio dentista...Lo cerco, sono in uno studio medico ed è vicino, in quelle stanze, ma mi dice che lui quell'impianto non lo conosce e non l'ha mai fatto, che lui non fa quelle schifezze alla gente...Poi vado via , ricordo che ero in macchina con un ragazzo mio ex (quello gay), era sera, quadi notte, eravamo in stradine in emzzo ai boschi e lui non non voleva portarmi in un posto, gli dico ok allora riportami alla stazione di firenze, da li' torno a casa da me.....
Nel frattempo torno dove ero partita, dove era partito berseker con l'aereo...Strano, dove è andato se sul compiuter e tv ancora non dicono di guerre in conrso?C'è un telefono li', un vecchio telefono a gettoni, vado voglio telefonargli, ma subito sbuca un militare che dice di alzare il telefono senza fare altro, lo anzo ma c'è un altro ragazzo che passo a lui...Ber non riesco a sentirlo.Oltre questo ricordo solo una signora su un divano li' vicino che guardava, e diceva "quello è il tuo fidanzato?" e io: si faccia i caxxi suoi signora.
Mi sveglia il cell che squilla, sono a pezzi con un gran mal di testa e mi sento un cencio..........

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
01-12-2011, 02:18 PM
Messaggio: #25
RE: mi faccio un po' di promemoria dei sogni ultimi per non perderli...
(01-12-2011 01:55 PM)Fianna Ha scritto:  Oltre questo ricordo solo una signora su un divano li' vicino che guardava, e diceva "quello è il tuo fidanzato?" e io: si faccia i caxxi suoi signora.
Mi sveglia il cell che squilla, sono a pezzi con un gran mal di testa e mi sento un cencio..........

che incubo orribile!Dodgy Mi pare sia pieno di stronxi travestiti ...ma Ber????
Spero ti tornino presto le forze...
Sad

Quando ami con il corpo e con l'anima sei nella dimensione senza tempo, sulla strada di casa
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
01-12-2011, 03:22 PM
Messaggio: #26
RE: mi faccio un po' di promemoria dei sogni ultimi per non perderli...
Io non centro nulla, anche perche nei sogni se devo volare o bombardare basi lo facio per conto mio e volo da solo senza aerei XD
Comunque a me pare che sia una presa per il chiuletto da parte di incorporei e militari (massoni)...successe anche a me qualche mese fa in un sogno, queste ombre nere probabilmente sono ringhio (o comunque parassiti).
Nel mio sogno si spacciarono Fianna per attirarmi in una trappola...anzi a dirla tutta strumentalizzarono una situazione (Fianna era davvero lei).
Io stanotte ho sognato che dovevo lanciarmi dall'aereo per far paracadutismo avevo il caso e mi stavo preparando per salire sull'aereo, quando qualcuno mi consegno una telecamera (non ricordo chi ne che faccia aveva, mancava meta scena ora che ci penso).
Probabile che abbiano strumentalizzato il mio sogno per far credere altro, a questo punto mi sembra l'unica cosa possibile sempre che il mio sogno centri con quello che ha sognato Fianna...particolare: il mio casco era bianco!

Comunque non credo che i nostri sogni siano direttamente collegati anche se non lo escludo del tutto.
Cita questo messaggio nella tua risposta
01-12-2011, 03:28 PM
Messaggio: #27
RE: mi faccio un po' di promemoria dei sogni ultimi per non perderli...
Grazie mille ragazzi Blush
Si Cincilla' sto meglio, ora un caffe' e tutto apposto ^________^
Lo credo anche io ber, sai che penso? che alla fine anche solo per mettermi paura e sfinirmi di nervi li mandano questi sogni, anche solo per farti stare inquieta...
Chissa' che diavolerie hanno per farceli fare, mi dissero roba tipo tesla, boh...Ma secondome anche un lux vicino ce la fa a mandarteli.
Cmq, basta che tu stai bene e io sto bene BlushHeart
Buona giornata a tutti!!!!
Blush

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
01-12-2011, 11:33 PM
Messaggio: #28
RE: mi faccio un po' di promemoria dei sogni ultimi per non perderli...
1 dicembre, ora 11,30, svegliata da un incubo ora.
stamattina non stavo bene, mi sentivo stanca morta...ho deciso di dormire un po'. Ho fatto un incubo atroce da cui solo ora riesco a svegliarmi.........

[i]vediamo di provare a dividere il sogno per sensazioni

ricordo che ero a fare o non so cosa e mi infilavo in una stanza dove non dovevo , di li' uscivo e vedevo come era fatto il posto, dicevo: accidenti, deve essere una grande costruzione tipo castello con molte stanze, e chi si orizzonta,ma con una mappa forse.....Era buio fuori. Vedo un giardino tutto grigio.....

(Questa prima parte visive)

poi mi telefona berseker, che mi dice vieni a salutarmi, sto partendo. Vado su uno spiazzo ma partiva per andare un un aereo , c'erano militari tutti intorno, partiva tipo per pilotare un aereo in guerra.... Ma non mi spiega nulla, dice devo andare, lo bacio, gli dico :pensavo di avere piu' tempo......E va via.

(qua un misto auditive visive e sensoriali (tattili forse) e forse anche emotive)

Poi rientro, ma sono in uno strudio medico, aspetto la mia rmn alla testa. Esce la radiologa che fa: come l'altra volta non l'habbia visto non lo so, c'è, è qui, è un segno nero sulla risonanza, messo qui, e segna nel centro della fronte, ignoro se intendesse l'impianto pineare o un altro appena sotto la pelle...E poi dice c'è una zona sulla corteccia celebrale che viene sfocata. Prendo il referto in mano, dico ma dice che non c'è nulla...E lei: no c'è c'è, mi era sfuggito l'altra votla, eppure è un pallino nero.....Io scoppio a piangere, che ho al cervello? non voglio quella roba....

(qui prevalentemente mi paiono visive e a forte impatto emotivo)

Allora mi si avvcina con un o strano attrzzo a imbuto, piccolo, mi preme su dei punti sulla testa, dice per guardarci dentro, io non voglio, e mi ribello...Ma pigia e la mando via...Mi sentivo come arretta, bruttissimo.
Poi mi lascia strare, ma piango molto e mi si stacca un dente,il canino sotto a sinistra, oddio perchè è caduto, dondola e lo tolgo con la mano....Penso cavolo lo devo rimettere, ma non voglio fare l'impianto per il dente, non ne voglio cose dentro non mie.....

(simile a poco fa)

Ma il dente che ho tolto sotto è stranissimo, è pieno di metallo, ha tipo un ago, un rettandolo scuro,e un cerchio, allora penso: ha ma già quello era tenuto su con un impianto? allora pocomale, mi serve il mio dentista...Lo cerco, sono in uno studio medico ed è vicino, in quelle stanze, ma mi dice che lui quell'impianto non lo conosce e non l'ha mai fatto, che lui non fa quelle schifezze alla gente...

(qui ti accorgi che qualcosa non va e cambi atteggiameto anche se sei sempre molto scossa emotivamente)

Poi vado via , ricordo che ero in macchina con un ragazzo mio ex (quello gay), era sera, quadi notte, eravamo in stradine in emzzo ai boschi e lui non non voleva portarmi in un posto, gli dico ok allora riportami alla stazione di firenze, da li' torno a casa da me.....
Nel frattempo torno dove ero partita, dove era partito berseker con l'aereo...Strano, dove è andato se sul compiuter e tv ancora non dicono di guerre in conrso?C'è un telefono li', un vecchio telefono a gettoni, vado voglio telefonargli, ma subito sbuca un militare che dice di alzare il telefono senza fare altro, lo anzo ma c'è un altro ragazzo che passo a lui...Ber non riesco a sentirlo.Oltre questo ricordo solo una signora su un divano li' vicino che guardava, e diceva "quello è il tuo fidanzato?" e io: si faccia i caxxi suoi signora.

(in questa ultima parta non ti tornano le cose e reagisci infatti mandi a quel paese la signora)

Mi sveglia il cell che squilla, sono a pezzi con un gran mal di testa e mi sento un cencio..........

Controlla se le strutture sono ripetitve in questi sogni.
Cita questo messaggio nella tua risposta
01-12-2011, 11:42 PM
Messaggio: #29
RE: mi faccio un po' di promemoria dei sogni ultimi per non perderli...
che dovrei controllare???????????????

Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del grande gabbiano,
un'infinita idea di libertà, senza limiti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
02-12-2011, 12:11 AM
Messaggio: #30
RE: mi faccio un po' di promemoria dei sogni ultimi per non perderli...
le strutture del sogno, se sono ripetive cioè la parte centrale è sempre la più intensa...oppure inizia subito intensamente e va a scemare?
Capisci?
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)